';

Modica dichiara guerra ai motorini truccati


La città di Modica ha deciso di dichiarare guerra ai motorini truccati. Non è raro, soprattutto nelle ore notturne, sentire il rompo frastornante di un ciclomotore palesemente truccato. Oltre ad essere un pericolo per gli stessi ragazzi, è anche molto disturbante nelle ore notturno.

Per questo, ‘amministrazione di Modica, ha deico dalle prossime settimane ci saranno dei controlli notturni che porteranno all’immediato sequestro del mezzo, qualora lo stesso sia dotato di dispositivi fuori norma. Oltre al sequestro è prevista anche una pesante ammenda economica.

Soprattutto nelle ore notturne, infatti, alcune strade del perimetro cittadino si trasformano in circuiti a disposizioni di tanti ragazzi che non esitano ad accelerare rendendosi protagonisti di spericolate acrobazie e facendo salire i decibel delle emissioni sonore dei loro ciclomotori.

Questi ragazzi mettono a rischio in primis la loro incolumità, andando ben oltre i limiti di velocità e facendo acrobazie spericolate. Ed inoltre impediscono il riposo notturno di tantissimi residenti spesso svegliati di soprassalto dal rumore delle loro marmitte elaborate.