Le guide guide di Repubblica dedicate al mare di Sicilia: ampio spazio anche al ragusano - Ragusa Oggi

Le guide guide di Repubblica dedicate al mare di Sicilia: ampio spazio anche al ragusano


Condividi su:


Le guide guide di Repubblica dedicate al mare di Sicilia: ampio spazio anche al ragusano
Cultura
30 giugno 2020 8:43

Raccontare l’Isola per eccellenza a partire dal suo mare: le Guide di Repubblica tornano in Sicilia con un volume dedicato interamente alle sue coste più affascinanti, tra itinerari, personaggi e storie di straordinaria bellezza. In edicola dal 30 giugno (10,90 euro + il prezzo del quotidiano) la Guida in circa 350 pagine porta il lettore in un viaggio che percorre completamente il perimetro siciliano tra spiagge e oasi naturali, antiche testimonianze della Magna Grecia e affascinanti esempi di archeologia industriale, città d’arte e borghi suggestivi, tradizioni religiose e riti laici legati al mare.

“Con la nuova edizione della Guida quest’anno ci siamo concentrati sulle suggestioni marine – spiega il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa nella sua introduzione al volume – strutturando il nostro lavoro secondo un itinerario che va da Palermo e fa la circumnavigazione dell’isola spingendosi verso la costa occidentale fino alla riserva naturale dello Zingaro, per fermarci a Trapani e alle Egadi e poi scendendo verso Selinunte puntando verso Sciacca e Agrigento, per poi volare verso le terre del barocco e arrivare alle pendici dell’Etna e dalle parti di Taormina. Per proseguire infine verso Messina e le isole Eolie, chiudendo in bellezza arrivando e oltrepassando Cefalù.”

Ad accompagnare il lettore in questo viaggio c’è una schiera di personaggi intimamente legati alla Sicilia: la fotografa Letizia Battaglia apre con una dichiarazione d’amore a Palermo, Mondello e Isola delle Femmine; l’astronauta Luca Parmitano, si rivela uomo di mare (e non solo di spazio) tra le spiagge della provincia catanese ma anche quella iblea fino a Taormina; la scrittrice Simonetta Agnello Hornby ricorda la sua infanzia sulle coste di Porto Empedocle e Siculiana, mentre Stefania Auci, autrice del best seller “I leoni di Sicilia” racconta la sua Trapani tra ricette di famiglia e contaminazioni culturali; con Maria Grazia Cucinotta, poi, si rivivono i set del film Il Postino con Massimo Troisi tra le isole Eolie, mentre Francesco Cafiso, musicista jazz tra i più talentuosi in Italia e all’estero ci porta nel cuore della sua Vittoria; infine Violette Impellizzeri, brillante scienziata del team che ha portato a fotografare il primo buco nero nella storia, con la sua Alcamo nel cuore.

Così basta sfogliare le pagine della nuova Guida Mare della Sicilia e ci si ritrova sullo stretto di Messina “a caccia” di pesce spada o a Favignana per ripercorrere la cultura della “mattanza” del tonno; a Trapani si legge il mare attraverso le sue processioni sacre e a Catania si indugia tra le voci e gli odori dello storico mercato della Piscaria, senza dimenticare una tappa al borgo marinaro di Marzamemi o al museo archeologico del mare di Kamarina, fino ad arrivare a Riposto “il porto dell’Etna” e a Taormina, in tutto il suo fascino antico. E poi Palermo, dove si passeggia sul porticciolo della Cala e si compra il pesce ai mercati storici di Ballarò e il Capo; ad Acitrezza si fa visita al cantiere della famiglia Rodolico, ultimi maestri d’ascia che sembrano usciti dalle pagine di un romanzo di Verga; e ancora ci si trova nel bianco abbacinante delle saline di Mozia o in quello della Scala dei Turchi lungo la costa di Realmonte.

Ogni capitolo è impreziosito da una serie di segnalazioni su dove mangiare, dormire e comprare per godersi al meglio il viaggio per un totale di oltre 460 realtà tra ristoranti gourmet e trattorie storiche, dimore di charme e b&b accoglienti, pasticcerie a boutique del formaggio, salumifici o panifici. Senza dimenticare un focus sui produttori di vino e di olio siciliani e le ricette di alcuni tra i migliori chef dell’isola, ovviamente a tema mare.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria