La sorpresa dell’estate del Teatro Garibaldi: Roberto Vecchioni a Marina di Modica


MODICA – La bella stagione si avvicina e la Fondazione Teatro Garibaldi è già pronta a renderle omaggio con una nuova stagione estiva che si preannuncia ricchissima di appuntamenti e sorprese. “InTeatroAperto” torna a luglio ed agosto, per concludersi con uno spettacolo finale il 2 settembre, sempre grazie alla collaborazione con il Comune di Modica.
Riconfermati i luoghi che hanno già decretato il successo di questa ormai attesa rassegna estiva, ovvero il chiostro di Palazzo San Domenico e l’anfiteatro del Parco San Giuseppe u Timpuni, due degli angoli più suggestivi della città, con l’aggiunta, rispetto allo scorso anno, dell’Auditorium di Marina di Modica. Saranno questi i siti che faranno da palcoscenico alla stagione estiva, di cui arrivano le prime anticipazioni.  Sono trapelati infatti i primi dettagli, innanzitutto il nome dell’ospite d’eccezione di questa estate iblea: il grande cantautore Roberto Vecchioni in tour con ”L’Infinito”. All’auditorium di Marina di Modica presenterà in concerto il suo ultimo lavoro discografico, un concept album decisamente emozionante. “L’Infinito”, che è stato distribuito solo su supporto fisico (rifiutando dunque ogni qualsivoglia declinazione digitale), contiene al suo interno perle cantautoriali quali “Ti insegnerò a volare (Alex)”, registrata in studio con Francesco Guccini e scritta in onore di Alex Zanardi, o “Formidabili quegli anni”, sulla nostalgia del tempo che è stato e la passione della gioventù sessantottina.
La tappa modicana, una delle tre tappe siciliane della tournée, prevista per giorno 11 agosto, dopo una prima parte dedicata all’ultimo album, lascerà spazio anche ai grandi successi del cantautore, complici i musicisti di sempre: Lucio Fabbri al violino al pianoforte e mandolino, Massimo Germini alla chitarra acustica, Antonio Petruzzelli al basso e Roberto Gualdi alla batteria.
“Insomma un’anticipazione che segna una stagione promettente e da non perdere e che presto sarà svelata nella sua interezza”, commenta il soprintendente Tonino Cannata. Mediapartner è l’emittente televisiva Videoregione. A supporto della Fondazione Teatro Garibaldi anche le aziende del territorio: Conad, Gruppo Minardo, Gruppo Zaccaria, Santa Maria, Avimecc e Banca Agricola Popolare di Ragusa

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it