Ispica: la farmacia comunale cerca un farmacista a tempo determinato - Ragusa Oggi

Ispica: la farmacia comunale cerca un farmacista a tempo determinato


Condividi su:


Ispica: la farmacia comunale cerca un farmacista a tempo determinato
Attualità
10 ottobre 2019 9:22

Ispicenia, la Farmacia partecipata del Comune di Ispica, ha emesso un bando per la selezione di un farmacista collaboratore a tempo determinato. Verrà così sostituita una farmacista in congedo per maternità. Per partecipare alla selezione, che sarà svolta per soli titoli, sono richieste la laurea in Farmacia o in Chimica e tecnologia farmaceutica, l’abilitazione alla professione di farmacista e l’iscrizione al relativo ordine professionale. La domanda, redatta su un apposito modulo allegato al bando, dovrà pervenire entro le ore 12 del 25 ottobre prossimo alla Farmacia partecipata comunale Ispicenia, via Campania, 16, Ispica o all’indirizzo pec 16695@pec.federfarma.it. Per gli ulteriori requisiti richiesti, gli altri particolari e il modello di domanda gli interessati possono scaricare il bando integrale dal sito ufficiale di Ispicenia http://www.farmaciaispicenia.it/bando-assunzione-farmacista-e-allegati.html o dal sito istituzionale del Comune di Ispica

https://www.comune.ispica.rg.it/area-tematica/avvisi-e-comunicazioni/item/577-avviso-di-selezione-di-un-farmacista-collaboratore.html.

“Ispicenia – spiega il sindaco di Ispica, Pierenzo Muraglie – avrebbe potuto benissimo affidare direttamente l’incarico, senza alcuna selezione. Trattandosi di una partecipata pubblica, nella quale il Comune di Ispica detiene la maggioranza, abbiamo chiesto ai nostri rappresentanti nel Consiglio di amministrazione di procedere con la massima trasparenza, offrendo ai farmacisti interessati l’opportunità di competere, sia pure per un incarico a tempo. In questo abbiamo trovato la piena condivisone del nostro partner privato che ringraziamo per la sensibilità dimostrata”.

“Ci sta molto a cuore il tema del ruolo pubblico della Farmacia partecipata Ispicenia”, dice il vice sindaco Gianni Stornello, assessore alle Partecipate. “La Farmacia Ispicenia, proprio perché di proprietà a maggioranza del Comune di Ispica, deve distinguersi dalle altre farmacie anche nei servizi che offre. Su questo – prosegue Stornello –  abbiamo avuto un primo confronto con il Consiglio di amministrazione, costruendo le basi per la realizzazione di una serie di iniziative che a breve porteranno a rendere visibile questo ruolo pubblico, sapendo di potere contare sulla professionalità, la competenza e l’esperienza del nostro socio privato. La selezione pubblica del farmacista collaboratore è il primo importante passo per fare della Farmacia Ispicenia una realtà ancora più vicina ai cittadini e ai loro bisogni”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria