Investito da automobilista senza patente, ad un giovane modicano si staccano due dita. Corsa verso il pronto soccorso per riattacarle


Un giovane avvocato modicano investito da un automobilista ha perso due dita della mano sinistra mentre dopo che si è qualificato, è stato soccorso con la priorità che il caso meritava. E’ quanto accaduto a S.G. ieri mentre percorreva a bordo della suo scooter la via Nazionale. Per cause ancora in corso di accertamento è stato investito da un automobilista. Nell’impatto il giovane professionista ha avute schiacciate due dita della mano sinistra. Dopo lo choc iniziale resosi conto di quanto accaduto si è fatto immediatamente accompagnare all’ospedale con le falangette staccate nel disperato tentativo di farsi soccorrere al fine di riattaccarle.

Ma arrivato al pronto soccorso del nosocomio si è trovato dinnanzi ad una lunga fila. Dopo che ha illustrato la gravità dell’incidente è stato soccorso. Il paziente stava infatti per perdere conoscenza per cui l’infermiere di triage l’ha fatto entrare direttamente in sala rossa prima ancora di prendere i dati. Dalle 11:50 il paziente in circa 25 minuti è stato preparato per intervento con ecg, prelievi ed rx e ricoverato in ortopedia.

Per una delle due purtroppo non è stato possibile intervenire.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it