Inaugurata la riqualificata villa comunale di Vittoria, l’assessore Nicastro: “Grande lavoro di squadra”


 Inaugurata la riqualificata villa comunale di Vittoria. “Siamo arrivati al dunque. E lo abbiamo fatto con un grande lavoro di squadra, supervisionato come sempre dal sindaco Francesco Aiello che, stavolta, è voluto intervenire in prima persona per curare alcuni interventi manutentivi, quasi a volere dare il tocco finale che ha impreziosito ancora di più questo intervento”. Lo dice l’assessore comunale ai Lavori pubblici di Vittoria, Giuseppe Nicastro, a proposito dell’inaugurazione, ieri sera, della riqualificata villa comunale. 


Erano presenti, oltre al primo cittadino, i componenti della Giunta, i vertici del civico consesso, i rappresentanti delle forze dell’ordine, i cittadini e tutti coloro che hanno creduto in questo progetto. “Che, lo ricordo – aggiunge Nicastro – è stato reso possibile da un finanziamento Po Fesr del 2004-2020 che, concesso con D.D.G. n. 1820 del 24.10. 2019 dall’assessorato regionale Dipartimento della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, ha potuto contare su un importo complessivo pari a 660mila euro di cui 60mila sono stati a carico del bilancio comunale. 

Ora tocca ai vittoriesi fruire di questa realtà nella maniera migliore. E siamo contenti che da oggi possa prendere il via una “nuova storia” per quanto riguarda il polmone verde della nostra città”. Nel corso del suo intervento, il sindaco Aiello ha parlato di un vero e proprio orgoglio per la comunità cittadina: la villa deve rappresentare uno dei fiori all’occhiello di Vittoria. “E per questo motivo – chiarisce l’assessore Nicastro – il nostro impegno deve essere massimo per preservarne l’integrità e, soprattutto, per cercare di valorizzarla ulteriormente. Questo polmone verde è utilizzato da tutti, giovani e meno giovani, e per tale ragione dovrà essere chiamato a rappresentare al meglio la nostra città”.

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it