Il varietà d’altri tempi nello spettacolo “Nati in bianco e nero” al Teatro Garibaldi di Modica con Emanuele Puglia e Cosimo Coltraro. Il 29 e 30 gennaio


Il mese di gennaio si chiude con una commedia-varietà al Teatro Garibaldi di Modica. Con un doppio appuntamento sabato 29 alle ore 21 e domenica 30 gennaio alle ore 18.30 il duo comico composto da Cosimo Coltraro ed Emanuele Puglia porta in scena “Nati in bianco e nero”, uno spettacolo d’altri tempi che rievoca sketch e battute comiche di coppie celebri negli anni 60 e 70.

Questa nuova produzione dell’associazione culturale “Maga Emàstema”, scritta dallo stesso Emanuele Puglia, presenta una coppia attoriale molto affiatata e già collaudata, che rivisita in chiave moderna scene esilaranti che hanno fatto la storia e che hanno avuto come protagonisti coppie comiche del calibro di Franco e Ciccio, Cochi e Renato o Ric e Gian, per citarne solo alcune. 

Lo spettacolo vuole essere un’occasione per far conoscere alle nuove generazioni i grandi duetti che hanno fatto la storia della televisione in “bianco e nero”, come rievoca appunto il titolo, “siparietti” che hanno segnato la crescita artistica di tanti comici e che sono nelle memorie nostalgiche di molti. Come spiegano gli attori, è “una sincera ammirazione per quei mostri sacri dello spettacolo, alcuni piccoli “frammenti di storia”, storia teatrale, televisiva, si intende, schegge d’un passato che, lungi dall’essere fuori moda, andrebbe studiato e ristudiato”.


Nella commedia-varietà “Nati in bianco e nero” i protagonisti, partendo da una disillusa analisi dell’attuale mondo dello spettacolo, dal vissuto quotidiano di due “ex-giovani” attori di provincia, rievocano i “numeri” più famosi, i duetti comici televisivi e cinematografici celeberrimi di un passato che ritorna attuale grazie al loro affiatamento, bravura e verve comica, in cui si manifesta forte il desiderio e il bisogno di divertirsi e divertire.

 “Come è spiegato anche nelle note di regia – sottolineano Ignazio Abbate e Tonino Cannata, rispettivamente presidente e sovrintendente della Fondazione Teatro Garibaldi – questo spettacolo che approda a Modica vuole essere un omaggio, un atto d’amore, verso quel mondo che non c’è più ma che ha dato tanto alla comicità italiana. La voglia di rievocarlo e riproporlo anche alle nuove generazioni è uno degli obiettivi ma come sempre c’è soprattutto il bisogno di divertirsi e far divertire, soprattutto in periodo complesso come quello che stiamo vivendo”. Insomma c’è questo e molto altro nel nuovo spettacolo di questa coppia “d’altri tempi”. Ad affiancarli musicalmente dal vivo il maestro Anselmo Petrosino, “one-man orchestra”, che con la sua fisarmonica digitale accompagna le vicende del duo.
L’opera teatrale ha la regia di Angel Perricet, assistente alla regia e voce fuori campo è Luca Micci, l’impianto scenico è curato da Vincenzo La Mendola e i costumi sono delle Sorelle Rinaldi.


“Nati in bianco e nero” di Emanuele Puglia, con Cosimo Coltraro ed Emanuele Puglia, sarà in scena al Teatro Garibaldi di Modica sabato 29 gennaio alle ore 21 e domenica 30 gennaio alle ore 18.30.
Info e biglietti online su www.fondazioneteatrogaribaldi.it

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it