IL CONSOLE GENERALE ONORARIO DI TURCHIA RICEVUTO DAL PRESIDENTE CROCETTA - Ragusa Oggi

IL CONSOLE GENERALE ONORARIO DI TURCHIA RICEVUTO DAL PRESIDENTE CROCETTA


Condividi su:


IL  CONSOLE GENERALE ONORARIO DI  TURCHIA RICEVUTO DAL PRESIDENTE CROCETTA
Attualità
15 febbraio 2013 8:11

L’imponente manifestazione di giovedì sera  organizzata a Villa Di Pasquale dal neo  deputato  regionale, on. Nello Di Pasquale, già sindaco del capoluogo ibleo, ha visto la  presenza a Ragusa,  dopo le elezioni regionali,  del Presidente  Rosario Crocetta. Il folto gruppo che gremiva l’ampia sala della struttura ha manifestato il plauso  e la riconoscenza per quello che in pochi mesi il neo Presidente  sta facendo, riportando la Sicilia all’autorevolezza che le compete, quale una delle più importanti regioni italiane, già martoriata da  anni di malgoverno  che hanno portato l’Isola  al collasso.   Il discorso introduttivo  di Nello De Pasquale e la successiva disamina di  quanto già fatto da parte della Presidenza e della giunta,  magistralmente  esposta  da parte del Presidente Crocetta,  sono stati spesso interrotti dagli applausi dei presenti  imprenditori, simpatizzanti, gente comune,  accorsi per l’occasione  da ogni parte della  Provincia iblea  e  da altre  località dell’Isola.  Il Console Generale onorario di Turchia in Sicilia,  Domenico Romeo, amico di Nello Di Pasquale,  ha voluto  partecipare a questo importante evento, cogliendo l’occasione per incontrare il Presidente  Crocetta  e  manifestare la sua disponibilità  a collaborare con il Presidente  per i contatti e le future iniziative che potrebbero essere portate avanti   tra la Sicilia e la  Turchia.

La Sicilia  ed in  particolare  le principali località  della parte orientale  e Ragusa  sono ben conosciute in Turchia,  grazie all’opera  svolta dal  Console Romeo e da molti suoi collaboratori promuovendo eventi  e manifestazioni che  hanno visto la Sicilia sempre in primo piano  oltre alla presenza di qualificati gruppi turistici, imprenditoriali e sportivi che si sono alternati  in Sicilia ed in Turchia. L’incontro  richiesto da parte del Console Romeo al Presidente Crocetta ha avuto lo scopo di  comunicare la disponibilità dell’attuale Ambasciatore di Turchia a Roma,  S.E. Hakki Akil, a voler venire in visita ufficiale in Sicilia, in primavera, delegando il Console ad organizzare il tutto. Questa  visita  è molto significativa, primo perchè  l’Ambasciatore  è già venuto nel  2011 con  la sua famiglia in visita privata in Sicilia,  soggiornando proprio a Ragusa, ed inoltre perché  la precedente visita ufficiale di un Ambasciatore di Turchia risale  ad oltre  10 anni fa’.   L’attuale Ambasciatore  è persona molto  conosciuta  ed apprezzata  in  Turchia ed in molti altri Paesi per il suo ruolo di prestigio e per le cariche che in precedenza ha  ricoperto.  Il Console Romeo   nel comunicare la disponibilità dell’Ambasciatore , ha fatto altresì  presente che  l’Ambasciatore sarebbe molto lieto di poter ricevere la visita a Roma  presso la Sua Ambasciata del Presidente  Crocetta accompagnato  dal deputato Nello  Di Pasquale, che egli ha già conosciuto a Ragusa,  per un preliminare colloquio alla visita in Sicilia e ad una successiva visita in Turchia  da parte del Presidente e di una sua qualificata delegazione  che servirebbe per  intensificare i rapporti di buona collaborazione già esistenti.  L’incontro, breve ma molto significativo, tra il  Presidente Crocetta ed il Console  Romeo  è stato da questi apprezzato  ed i termini  delle future visite a  Roma ed in Turchia saranno  concordate dalle rispettive segreterie.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria