Il comisano Luca Melilli firma il party di ringraziamento del regista Oliver Stone - Ragusa Oggi

Il comisano Luca Melilli firma il party di ringraziamento del regista Oliver Stone


Condividi su:


Il comisano Luca Melilli firma il party di ringraziamento del regista Oliver Stone
Attualità
11 luglio 2019 11:08

Elegante, raffinato e decisamente americano il party che è seguito alla premiazione del regista Oliver Stone al Taormina Film Fest. Al cineasta americano è stato conferito il Premio Angelo D’Arrigo e al termine della premiazione, avvenuta proprio il 4 luglio scorso, è seguita la proiezione di una versione restaurata del film Nato il 4 Luglio che è valso a Stone l’Oscar alla regia.
Non poteva mancare, dunque, il party di ringraziamento, al culmine della serata, che ha portato la firma del siciliano e comisano Luca Melilli. Il party, rigorosamente a bordo piscina, si è tenuto all’Hotel Excelsior di Taormina proprio lo scorso 4 luglio.

“Rosso e color oro – ha svelato Luca Melilli – le tonalità dominanti che sono state scelte per gli allestimenti della festa che il regista americano ha voluto organizzare per ringraziare i tanti ospiti che hanno assistito alla sua premiazione nell’ambito del blasonato Taormina Film Fest, che ancora una volta mi ha visto presente. Il color oro è stato interpretato dai candelabri a 25 fiamme con candele coniche. Il rosso dalle oltre mille rose rosse disposte su vasi sistemati tra tavoli, postazioni e a bordo piscina. Allestimenti floreali che hanno portato la firma di Franco Cannata. Sfarzo, eleganza e luci soffuse, rese avvolgenti dalle oltre 2000 candele sistemate ovunque. Emozionante l’ovazione che è stata tributata, in questa ricercata cornice glamour, al regista Oliver Stone appena ha fatto il suo ingresso al party, quale padrone di casa.

Tra gli ospiti il produttore Elegante, raffinato e decisamente americano il party che è seguito alla premiazione del regista Oliver Stone al Taormina Film Fest. Al cineasta americano è stato conferito il Premio Angelo D’Arrigo e al termine della premiazione, avvenuta proprio il 4 luglio scorso, è seguita la proiezione di una versione restaurata del film Nato il 4 Luglio che è valso a Stone l’Oscar alla regia.
Non poteva mancare, dunque, il party di ringraziamento, al culmine della serata, che ha portato la firma del siciliano e comisano Luca Melilli. Il party, rigorosamente a bordo piscina, si è tenuto all’Hotel Excelsior di Taormina proprio lo scorso 4 luglio.

“Rosso e color oro – ha svelato Luca Melilli – le tonalità dominanti che sono state scelte per gli allestimenti della festa che il regista americano ha voluto organizzare per ringraziare i tanti ospiti che hanno assistito alla sua premiazione nell’ambito del blasonato Taormina Film Fest, che ancora una volta mi ha visto presente. Il color oro è stato interpretato dai candelabri a 25 fiamme con candele coniche. Il rosso dalle oltre mille rose rosse disposte su vasi sistemati tra tavoli, postazioni e a bordo piscina. Allestimenti floreali che hanno portato la firma di Franco Cannata. Sfarzo, eleganza e luci soffuse, rese avvolgenti dalle oltre 2000 candele sistemate ovunque. Emozionante l’ovazione che è stata tributata, in questa ricercata cornice glamour, al regista Oliver Stone appena ha fatto il suo ingresso al party, quale padrone di casa. Tra gli ospiti il produttore


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria