I Nas di Ragusa chiudono un altro ristorante a Ortigia per scarsa igiene. Sequestro dell’attività e multa


Ancora controlli dei Nas di Ragusa nei ristoranti. Stavolta, i carabinieri, in collaborazione con il personale tecnico del Dipartimento di Prevenzione Veterinario della locale ASP, hanno rilevato gravi carenze igienico-sanitarie presso un’attività di somministrazione alimenti sita nel cuore dell’isola di Ortigia.

Per l’esercizio è scattato il provvedimento di chiusura dei locali per le criticità rilevate in materia di igiene e sanità; inoltre presso il deposito di pertinenza sono stati rinvenuti alimenti in cattivo stato di conservazione destinati alla successiva somministrazione agli avventori.

Al titolare dell’attività commerciale sono state inoltre contestate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 9.000 euro, oltre al sequestro della merce e al deferimento all’Autorità Giudiziaria del capoluogo.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it