Grande partecipazione fiaccolata per Borsellino. C'era anche il candidato Cancelleri. VIDEO E FOTO - Ragusa Oggi

Grande partecipazione fiaccolata per Borsellino. C’era anche il candidato Cancelleri. VIDEO E FOTO


Condividi su:


Attualità
20 luglio 2017 13:23

Una fiaccolata nel cuore di Marina di Ragusa per non dimenticare. Grande partecipazione ieri sera per l’evento che da sei anni a questa parte ricorda la figura del magistrato Paolo Borsellino attraverso riflessioni sui valori dell’antimafia, della giustizia, della legalità. La manifestazione “Marina di Ragusa non dimentica – 1992/2017 – in cammino sui passi di Paolo Borsellino” è organizzata dal Comitato cittadino dei movimenti ed associazioni giovanili e sostenuta dal Comune di Ragusa.

Sottolineata l’importanza di continuare a ricordare la data del 19 luglio, quella della strage di via D’Amelio del 1992 in cui persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta. Una riflessione è stata poi svolta sul palco da alcuni ospiti tra cui la professoressa Tina Petrolito che ha intervistato Leonardo Ferrante, autore insieme ad Alberto Vannucci del libro “Anticorruzione pop” e referente nazionale del settore Anticorruzione civica e cittadinanza monitorante delle associazioni Libera e Gruppo Abele.

L’evento è stato presentato nei giorni scorsi al Comune alla presenza dei rappresentanti di Libera, Youpolis, Generazione Zero, Consulta provinciale studentesca, Orizzonte, Pastorale giovanile della Diocesi di Ragusa, Fuci. Tra i presenti anche il candidato alla presidenza della Regione, per il Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri.

foto Youpolis facebook

Publié par Youpolis Sicilia sur mercredi 19 juillet 2017

Anche il Consiglio comunale di Ragusa, su proposta del presidente Antonio Tringali, ha ricordato il giudice Borsellino e tutte le vittime della mafia con un minuto di silenzio.

Consiglio comunale di Ragusa ricorda l'anniversario della strage del 19 luglio 1992 – 19 luglio 2017 .PAOLO BORSELLINO MORIVA IL 19 LUGLIO 1992 Sono trascorsi 25 anni la Sicilia non dimentica il coraggio e il lavoro del giudice.L'invito inoltre a partecipare alla Manifestazione 'Marina di Ragusa non dimentica' per ripercorrere quei passi compiuti nel segno della libertà, legalità, lotta alla mafia e giustizia.

Publié par Antonio Tringali sur mercredi 19 juillet 2017

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria