E vinsero tutti felici e contenti. I commenti sulle Europee 2019 - Ragusa Oggi

E vinsero tutti felici e contenti. I commenti sulle Europee 2019


Condividi su:


E vinsero tutti felici e contenti. I commenti sulle Europee 2019
Politica
27 maggio 2019 12:36

Ecco a seguire una carrellata dei commenti sulle elezioni europee 2019 giunti dai più rappresentativi esponenti politici della provincia di Ragusa.

Dichiarazione dell’on. Dipasquale sul risultato elettorale
“Rivolgo un ringraziamento a tutti coloro che hanno votato per il Partito Democratico e i suoi candidati e ringrazio anche chi l’ha fatto pur non essendo iscritto al partito: grazie al voto di tutti abbiamo dimostrato che il PD non è morto, come qualcuno sperava, ma è il secondo partito d’Italia. Interpreto il voto per il PD proveniente dai non iscritti come una grande apertura di fiducia. Un segnale da parte loro del quale dobbiamo riuscire a fare tesoro, impegnandoci per rappresentare sempre in modo migliore le istanze, le richieste e i bisogni dei cittadini. Ottimo il risultato nella città di Ragusa dove il PD ha superato il 25%, un dato superiore alla media nazionale, e teniamo nel dato provinciale che, comunque, risulta complessivamente il più elevato dell’Isola. Il Partito Democratico, dunque, avrà ancora un ruolo determinante nel Paese e non solo. Ai nuovi eletti al Parlamento Europeo rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del PD.

Dichiarazione on. Nino Minardo, Forza Italia che commenta l’affermazione dell’on. Milazzo
Congratulazioni a Giuseppe Milazzo, un 40 enne in grado di lavorare per la Sicilia e per i siciliani, facendo valere le istanze dei territori. Il risultato delle elezioni europee riconferma la bontà delle scelte di Gianfranco Miccichè premiandone il lavoro e le strategie che il commissario regionale ha messo in campo con una lista competitiva in grado di dare alla Sicilia un’identità in Europa. Vince quindi la bontà delle scelte di Gianfranco Miccichè riconfermando la leadership di Forza Italia nell’isola che è la roccaforte dei voti di Forza Italia. Un risultato che consolida la posizione degli elettori moderati fortificati dalla presenza di Silvio Berlusconi; le 90 mila preferenze confermano la fiducia politica e la stima verso il Presidente.

Dichiarazione sen. Gianni Battaglia Art. 1
Il risultato delle europee ci ha confermato che abbiamo fatto la scelta giusta. Bartolo, l’uomo della speranza e del cambiamento di cui la Sicilia ha bisogno.
Un successo che ci fa “sognare” che rimette in movimento quella voglia di centro sinistra che la gente vuole e chiede a una classe dirigente che deve ascoltare il territorio.
«Noi a Ragusa ripartiamo da qui da questo risultato forte e significativo.» ha affermato il segretario di ArticoloUno. Gianni Battaglia- «a breve convocheremo l’organismo provinciale per un’analisi del volto che ci porterà a fare anche altre scelte per il nostro futuro impegno. Intanto, siamo molto soddisfatti per il risultato che il candidato Pietro Bartolo ha raggiunto, uomo di grande spessore e umanità che ha fatto del suo impegno professionale una scelta di vita sostenendo e aiutando donne, bambini e uomini che scappano dalla fame e dalla guerra.»

Dichiarazione del segretario comunale del Pd di Ragusa, Peppe Calabrese
“Rivolgo un ringraziamento di cuore a tutti gli elettori ragusani che hanno scelto di votare il Partito Democratico: con il 25,5 % siamo il secondo partito in città, dimostrando di essere ben radicati e ben organizzati”. Lo dichiara Peppe Calabrese, segretario cittadino del PD, commentando i risultati elettorali per le europee. “La nostra – continua Calabrese – è una classe dirigente all’altezza del proprio ruolo e che dimostra di esserci sempre a ogni appuntamento. A Ragusa il PD ha ottenuto 9 punti percentuali sopra il dato medio regionale e 3 punti sopra il dato nazionale. La lista dei candidati sottoposti agli elettori è stata forte e qualificata. Da segretario cittadino, con grande soddisfazione apprendo che il dato della città di Ragusa è il migliore in assoluto tra tutti i capoluoghi di provincia da Roma in giù, dopo Salerno, e tra i migliori in Italia”. “Il segretario nazionale Zingaretti – aggiunge ancora Calabrese – con la sua politica inclusiva, ha creato i presupposti per far crescere il partito aprendo a candidature indipendenti che hanno dato un buon contributo alla lista, anche se abbiamo potuto notare che è stato il simbolo del Partito Democratico a prevalere perché per molti è stato individuato come vera alternativa alla Lega”.
“Chi ci dava  per morti e sepolti – conclude – sappia che deve confrontarsi con questa classe dirigente, con una deputazione locale determinata a fare il bene del territorio, con un PD ragusano forte e inclusivo, rispettoso di chi vuole collaborare con noi, ma deciso a far rispettare ruoli e uomini che hanno fatto la storia del centrosinistra”.

Dichiarazione di Giorgio Massari di Ragusa Prossima
Ragusa Prossima si è congratulata con Pietro Bartolo, per la sua elezione al parlamento europeo, consegnandogli la consapevolezza del nostro movimento che il risultato elettorale da lui ottenuto non solo rappresenta la speranza che la politica centrata sui valori che coltivano l’umanità di ogni uomo sarà il nucleo di un progetto più ampio per l’Europa, ma che la sua ampia affermazione mostra concretamente che uomini e donne , associazioni e movimenti fuori dai partiti esprimono una domanda forte, rilevante, diffusa di un nuovo progetto di centro sinistra capace di dire cose nuove al Paese.

L’elezione di Bartolo dimostra che ripensare, ristrutturare e riorganizzare un progetto di centro sinistra in Italia non solo è possibile, ma è ora assolutamente necessario per offrire ai ragusani, ai siciliani e a tutta l’Italia una alternativa culturale, politica, programmatica, capace di confrontarsi con la destra sovranista che è in questo momento è assolutamente maggioritaria in Italia e che va contrasta non nel campo degli anatemi ,ma in quello di una nuova idea di Paese

Dichiarazione Alessandro Sittinieri Fratelli d’Italia
Il Circolo di Ragusa di Fratelli d’Italia esprime la propria soddisfazione per il risultato elettorale scaturito dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo del 26 maggio.
Nella città di Ragusa è ormai costante la crescita del partito che ha raggiunto un’importante affermazione con 1554 voti, pari al 6,7%, segnando un incremento esponenziale rispetto alle precedenti elezioni europee, ma soprattutto rispetto al 3% raggiunto alle elezioni amministrative di appena un anno fa ed al 3,8% della elezioni politiche del 4 marzo 2018.
Un risultato ancor più apprezzabile se si considera l’assenza di candidati locali all’interno della lista presentata dal partito, a dimostrazione del fatto che gli elettori ragusani hanno ritenuto di dare la loro fiducia al programma ed al progetto politico di Fratelli d’Italia, alla serietà ed alla coerenza del leader nazionale Giorgia Meloni, che ha ottenuto un importante risultato personale in termini di voti di preferenza, ottenendo in tal modo una definitiva consacrazione nell’agone politico nazionale e locale.
Il risultato di Fratelli d’Italia è, inoltre, il frutto della scelta di candidate e candidati preparati, radicati nel territorio e vicini ai problemi ed alle esigenze del territorio, persone dai volti puliti e dalle credenziali inattaccabili, che si sono impegnati in questa campagna elettorale con impegno ed umiltà.
Ma l’ottimo consenso raggiunto è ancora il giusto riconoscimento del lavoro che la classe dirigente e militante del partito ha svolto negli ultimi mesi sul territorio e da questo risultato Fratelli d’Italia riprende il proprio cammino per dare ancora più forza ad una comunità che si è ritrovata attorno ad un leader nazionale e ad una classe dirigente che non vuole più disperdersi perché convinta di essere oggi più forte, coesa e decisa.
Con questa maggiore forza e con questo maggiore sostegno che proviene dai nostri concittadini, Fratelli d’Italia continuerà a portare avanti i propri progetti per creare nella città di Ragusa una grande aggregazione con tutti quanti si identificano nei propri ideali e valori, senza dimenticare l’impegno già avviato con la coalizione che ha vinto le scorse elezioni amministrative per la risoluzione dei problemi della nostra città e per riportarla allo splendore che merita.

Massimo Iannucci, ex vicesindaco 5Stelle e ora esponente della Lega, sui social commenta l’affermazione della neo europarlamentare Annalisa Tardino:
“Cara Annalisa,meno di un mese fa ti abbiamo ospitato nella nostra Ragusa.
È stato un piacere e onore fare questa campagna elettorale insieme a voi e fare squadra.
Complimenti per il risultato, a cui abbiamo contribuito nella nostra piccola provincia.
Sarai la nostra eurodeputata di riferimento. Ben 32.767 preferenze , seconda solo a Salvini in Sicilia”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria