Donazioni di sangue: ottimo a luglio, l’impegno è continuare con il trend - Ragusa Oggi

Donazioni di sangue: ottimo a luglio, l’impegno è continuare con il trend


Condividi su:


Donazioni di sangue: ottimo a luglio, l’impegno è continuare con il trend
Sanità
3 agosto 2020 18:50

Il numero delle unità di sangue che le Avis della Provincia di Ragusa, grazie ai donatori, hanno raccolto a Luglio 2020, sono 3.661, (un +382 rispetto al 2019). Trattasi di un risultato che giudichiamo di grandissima valenza, per molti versi inaspettato, viste le notevoli difficoltà del momento particolarmente complesso a causa del Covid-19.

 “Il merito di questa performance” – dichiara il Presidente Avis Provinciale, Dr. Gian Piero Saladino – va attribuito all’impegno e alla responsabilità dei donatori tutti, che hanno accolto l’invito dell’Associazione, alla dedizione del personale associativo e del servizio trasfusionale dell’ASP 7 di Ragusa, che hanno operato con professionalità in tutte le sedi, assicurando, sia il più alto livello di sicurezza possibile, sia il raggiungimento degli obiettivi territoriali e quelli più ampi previsti dalla programmazione regionale. 

L’impegno è stato supportato dalla campagna promozionale “Estate 2020”, con l’Agenzia di comunicazione “Kreativamente” di Emanuele Cavarra per il design e quella con i media locali per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, nonché il ricorso sistematico ai canali digitali associativi come il sito www.avisrg.it e la pagina facebook di Avis Provinciale di Rg .

Piena soddisfazione quindi, ma il compito richiede un impegno ancora lungo: la sfida è quella di confermare i risultati del mese di agosto dello scorso anno e di superare le criticità della prima quindicina di settembre, non dimentichiamo mai che “Il sangue serve sempre, specie in Estate”.

Anche il Direttore del Servizio Trasfusionale dell’ASP7, Dott. Giovanni Garozzo e il Direttore Sanitario di Avis Provinciale Ragusa, Dott. Salvatore Calabrese, particolarmente soddisfatti per il risultato fin qui ottenuto, invitano a tenere alta la guardia, “Anche mantenendo le distanze, non allontaniamoci dalla solidarietà”.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria