';

Domenica 28 novembre a Ragusa il “Premio Giovani Eccellenze” con protagonisti i migliori talenti siciliani


Continua senza sosta l’attività della rassegna concertistica “Ibla Classica International” dedicata alla musica classica ed organizzata dalla sede provinciale di Ragusa di A.Gi.Mus. presieduta da Peppe Basile, manifestazione fondata anni fa da Giovanni Cultrera.


Il prossimo è un appuntamento d’eccezione: è il “Premio Giovani Eccellenze” che si svolgerà domenica pomeriggio 28 novembre dalle ore 18,30 al Teatro Perracchio di Ragusa.
Una serata che abbraccia appieno la mission e gli obiettivi dell’associazione A.Gi.Mus. Ragusa, impegnata da sempre nella promozione e la valorizzazione del patrimonio giovanile musicale. A salire sul palco saranno numerosi giovani musicisti iblei e non, accomunati dalla passione verso la musica classica e che avranno così modo di esibirsi dinnanzi ad un pubblico attento e abituato alla buona musica.

Un’occasione di crescita per tutti i giovani musicisti selezionati e che, anche grazie ad una scaletta ricca di composizioni famose e dei grandi Maestri del passato, siamo sicuri richiamerà il pubblico delle grandi occasioni. Ad aprire la serata sarà la giovane cantante Roberta Paolino, proveniente da Rosolini. A seguire, la giovane flautista messinese Sabrina Percacciolo, figlia d’arte e componente della Scuola Musicale Bandistica G. Verdi di Mirto (ME). Il terzo protagonista del “Premio Giovani Eccellenze” sarà il pianista Diego Spitale, recentemente primo premio assoluto della sua categoria al concorso musicale “Amigdala”. A seguire la pianista Giulia Currenti, fresca conseguitrice della laurea di primo livello in Pianoforte. La serata di musica continuerà con la soprano ragusana Sofia Minauda, già protagonista in passato di concerti organizzati da A.Gi.Mus.. Il pianoforte del giovane Giuseppe Spataro sarà il protagonista del penultimo momento di musica.

A chiudere la serata sarà invece un quartetto di giovani sassofonisti provenienti dal Liceo Musicale “G.Verga” di Modica: il Motouka Saxophone Quartet formato da Giuliana Giannone, Marco Ignazio Nero, Giuseppe Paolino e Vittorio Scorsonelli. La ricca serata musicale, che spazia tra le composizioni classiche più o meno recenti, prenderà il via alle ore 18:30 di domenica 28 novembre presso il Teatro Perracchio di Ragusa. L’intenso programma della XVII° edizione di Ibla Classica International continuerà successivamente con la serata del 4 dicembre con il trio Eolian con Carmelo Dell’Acqua, clarinetto, Francesca Taviani, violoncello, Graziella Concas, pianoforte e poi il 12 dicembre con protagonista il coro polifonico Cantus Novo, diretto dal maestro Giovanni Giaquinta ed infine il 18 dicembre con la soprano internazionale Daniela Schillaci accompagnata dal pianista Gaetano Costa. È ancora possibile prenotare i biglietti contattando gli organizzatori attraverso il numero di telefono 338.4339281 o consultando le pagine web www.agimusragusa.it o www.iblaclassica.it.