CoRFiLaC autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese” - Ragusa Oggi

CoRFiLaC autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese”


Condividi su:


CoRFiLaC autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese”
Attualità
29 giugno 2020 13:41

Il CoRFiLaC (Consorzio per la Ricerca nel settore della Filiera Lattiero Caseria e dell’Agroalimentare) in data 18/06/2020 con decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali è stato designato autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese”, registrata in ambito Unione europea.

Il Piacentinu Ennese è un formaggio a denominazione protetta che è stata accolta dall’Unione Europea nel febbraio 2011. Un formaggio a latte ovino crudo, che oltre all’aggiunta del pepe nero la sua peculiarità sta nell’utilizzo dello zafferano, prodotto coltivato in ambito locale che conferisce al formaggio una particolare colorazione e una tipica qualità organolettica. La zona di produzione è circoscritta in alcuni comuni della provincia di Enna.

L’Organismo di Certificazione CoRFiLaC con la designazione per il Piacentinu Ennese DOP, diventa dunque l’ente che certifica insieme al Ragusano DOP e al Pecorino Siciliano DOP, da un punto di vista quantitativo, le più importanti produzioni casearie di qualità siciliane.

Il CoRFiLaC ne controlla le filiere di produzione al fine di garantire al Mipaaf e ai consumatori che i metodi di ottenimento di queste eccellenze casearie siano conformi ai disciplinari di produzione. L’ente considera tale designazione un riconoscimento di stima ed apprezzamento per il lavoro svolto negli anni, ed è pronto a mettere in campo le sue competenze.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria