COMMERFIDI INOLTRA ISTANZA ALLA REGIONE


Dopo aver completato l’erogazione della prima tranche dei contributi in conto interesse per le annualità 2003, 2004 e 2005, pari a circa 3,5 milioni di euro, Commerfidi Ragusa ha inoltrato una specifica istanza all’assessorato regionale delle Attività produttive, dipartimento regionale delle Attività produttive. Nel documento, a firma del presidente Commerfidi, Salvatore Guastella, viene chiesta la liquidazione delle somme ancora rimanenti pari a 3.505.274,51 euro così da raggiungere l’importo inizialmente previsto di 7010.549,03 euro.

“Abbiamo inoltrato tale istanza – spiega il presidente Guastella – con l’obiettivo di ridurre, per quanto possibile, i tempi procedurali e di ottenere, con rapidità, l’altra tranche delle risorse economiche attese da tempo che ci permetterebbero di continuare a garantire un piccolo segnale di sollievo alle imprese socie tra l’altro in un periodo in cui, a causa della persistente crisi economica, diventa molto difficile concretizzare prospettive di una certa entità per il futuro. L’istanza presentata vuole rappresentare una sollecitazione nei confronti dell’assessorato regionale che ha già ottemperato ad una parte del primo impegno e che, adesso, con l’auspicio che vengano accorciate le procedure burocratiche, potrà aggiungere un altro fondamentale tassello al completamento del mosaico dei contributi in conto interesse. Dopo aver completato la prima tranche, ci daremo da fare il più possibile affinchè si possa procedere in tempi rapidi all’erogazione dei contributi in conto interesse anche per quanto concerne la seconda tranche”.

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it