Catania: sequestrata una tonnellata di carne di cavallo malandata nel retro di una macelleria del centro - Ragusa Oggi

Catania: sequestrata una tonnellata di carne di cavallo malandata nel retro di una macelleria del centro


Condividi su:


Catania: sequestrata una tonnellata di carne di cavallo malandata nel retro di una macelleria del centro
Cronaca
8 agosto 2020 10:39

I carabinieri del Nas di Catania hanno sequestrato una tonnellata di carne di cavallo immagazzinata nel retrobottega di una macelleria del centro storico catanese, proveniente da macellazione clandestina e in evidente stato di alterazione.

Sulle carcasse equine era stata maldestramente applicata una bollatura sanitaria falsa che simulava i cosiddetti “bolli sanitari”, cioè i sigilli apposti esclusivamente dai veterinari delle Aziende Sanitarie Provinciali che operano all’interno dei mattatoi, per certificare le carni macellate e, quindi, l’idoneità al consumo umano.

L’attività si è conclusa con il sequestro dell’intera partita di carne, in buona parte già degenerata, e di un ulteriore quantitativo di formaggi stagionati anch’essi in stato di alterazione, in applicazione delle speciali normative a tutela della salute. I veterinari dell’Asp hanno giudicato gli alimenti non idonei al consumo umano e ne hanno deciso la distruzione. Il macellaio è stato denunciato alla magistratura.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria