Buongiorno da contrada Spinazza, periferia di Santa Croce. FOTO


Mobilio, frigoriferi, televisori. Ma anche scarti di lavorazioni edili, imballaggi, bidoni di vernice, lastre in eternit, pneumatici e carcasse animali. E’ questo il drammatico scenario che costeggia la strada comunale Aretusa, meglio nota come “trazzera Pirtusa”, in contrada Spinazza, alla periferia di Santa Croce Camerina.

C’è pure un cartello che indica la presenza della videosorveglianza, evidentemente inattiva.

Una situazione assurda, che continua a verificarsi in quasi tutte le strade extra comunali della nostra provincia, ma ormai anche dentro le città.

La segnalazione arriva dal gruppo “Insieme per Santa Croce” che ha anche invitato l’amministrazione ad installare apposite telecamere di videosorveglianza tramite una mozione che sarà inserita all’interno del prossimo consiglio comunale.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it