Bike: buoni risultati dell’Asd Multicar Amarù al memorial Cannarella dello scorso weekend


Prima posizione per Salvo Caruso tra gli Esordienti di primo anno, quinto per Matteo Verdirame e sesto per Corrado Spataro tra gli Esordienti di secondo anno e nono posto, domenica scorsa, per Nunzio Fallo, nella categoria Allievi. I portacolori dell’Asd Multicar Amarù Reiwa Engine si sono ben difesi al cospetto di campioni provenienti da ogni parte d’Italia in occasione del memorial Cannarella che, a Monterosso Almo, ha vissuto la ventesima edizione.

Caruso ha stracciato la concorrenza, Verdirame, Spataro e Fallo hanno cercato di mantenere l’andatura dei ciclisti più gettonati ma, giro dopo giro, si sono resi conto di non potere rimanere ancorati ai più veloci e, quindi, hanno cercato di fare di necessità virtù riuscendo, comunque, a venire fuori con risultati meritevoli della massima attenzione proprio perché ottenuti in un contesto altamente competitivo.

“I nostri atleti – dice il direttore sportivo, Gianpiero Pitino – si sono ben difesi, hanno cercato di portare avanti il nome della nostra squadra e in parte ci sono riusciti essendosi distinti con delle posizioni meritevoli della massima attenzione. In più, nella cronometro tenutasi il sabato sempre a Monterosso, da rilevare la nona posizione di Danilo Trovato che ha dato dimostrazione delle proprie caratteristiche, riuscendo a fermare il tempo su livelli assolutamente accettabili”. Chiuso il capitolo Monterosso, l’Asd Multicar Amarù Reiwa Engine si tuffa nell’organizzazione di una propria gara che si terrà domenica prossima, 22 maggio, a Gela.

“Una competizione – afferma il presidente Carmelo Cilia – riservata alle categorie Esordienti ed Allievi in cui dovremo dare fondo a tutta la nostra perspicacia organizzativa per fare bella figura. Ci aspettiamo un’attenzione non comune anche perché si tratta della prima manifestazione dopo il periodo della pandemia e quindi ci sarà una presenza che si annuncia consistente. Così come nelle altre edizioni, speriamo di svolgere al meglio il nostro compito con la consapevolezza di favorire la crescita di altri giovani talenti per i quali tutti cerchiamo di puntare il più in alto possibile, a cominciare dalla nostra società che in questa direzione continua ad investire per la creazione di grandi progetti”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it