Bike: buone performance per l’Asd Bike & Co. alla Coppa Italia giovanile Xco tenutasi in provincia di Potenza


E’ tempo di diventare grandi, è tempo di dimostrare oltremodo la propria preparazione e il compimento di un percorso specifico che ha consentito alla squadra di puntare su atleti che spiccano per la loro dedizione al lavoro.

E’ questo il senso della partecipazione dell’Abiomed Bike & Co. Ragusa alla quarta Coppa Italia giovanile Xco, quinto trofeo Xco delle due pinete, tenutosi a Viggiano, in provincia di Potenza. Oltre lo Stretto, insomma, è arrivata un’altra prestazione formidabile per gli atleti del sodalizio guidato dal presidente Giuseppe Nascondiglio, con gli ottimi piazzamenti di Anastasia Micieli e Leonardo Tumino, che si sono distinti nelle categorie di riferimento, per non parlare poi di tutti gli altri che hanno partecipato alla kermesse, vale a dire Gabriele Spata, Giovanni Distefano e Alessia Micieli che, comunque, hanno fatto registrare ottimi passi in avanti.

Condizionata da problemi di carattere fisico la performance di Flavio Schembari che è stato costretto al ritiro. “A ogni modo – sottolinea Nascondiglio – è stata una buona prova che ci consente di confrontarci con realtà molto differenti da quelle a cui siamo abituati e che ci fa comprendere come ci sia ancora da crescere.

Ma questo non ci spaventa perché sappiamo che occorre lavorare e in maniera dura per arrivare sempre più in alto”. Per quanto riguarda gli amatori, da sottolineare la quarta e l’ottava posizione ottenute rispettivamente da Salvo Ansaldi e Daniele Criscione che hanno partecipato alla Marathon di Floresta dando prova, ancora una volta, della propria determinazione e della capacità di sapere risalire la china anche in situazioni non proprio semplici.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it