Baroque Race: il programma


E’ caccia ai record alla Baroque Race.

Va verso un clamoroso record di iscritti l’edizione del decennale della Baroque Race, Memorial Giorgio Buscema, in programma domenica sul consueto percorso di 24 km che collega Ragusa a Scicli passando per Modica. Il fermo del 2020 causa Covid non ha fermato il continuo crescendo di partecipanti alla gara del Barocco Ibleo, evento che lega le tre città Patrimonio dell’Unesco, organizzato da Asd No doping Ragusa con la collaborazione di Uisp Territoriale Iblei guidata da Tonino Siciliano.

Una manifestazione fortemente voluta dall’assessore allo sport del Comune di Ragusa, Dott.ssa Eugenia Spada, che ha creduto sin da subito al turismo sportivo.

Una start list di prim’ordine quella della classica siciliana, con in testa Tony Liuzzo (Running Emotion) che debutta su questo tracciato, il suo compagno di colori Alex Vizzini, che detiene il record di gara nella edizione del 2017 con un tempo strepitoso, 1h21’26”, e poi c’è Sebastiano Foti (Pod.Messina) vincitore di diversi eventi nell’area iblea. Tutta da seguire la prova femminile, vedremo chi riuscirà a battere il record in rosa che detiene Maia Margaret Cotrin in 1h39’11”. Campioni uscenti sono il maltese Andrew Grech in 1h21’31” e la stessa Cotrin in 1h44’38”. Da sottolineare come nella gran massa di iscritti ci siano anche rappresentanti da Gran Bretagna, Slovacchia e Usa

Il via da Piazza Pola a Ragusa Ibla, alle 6:00 del 4 luglio con il walking, poi alle 7:00 la gara agonistica cercando di evitare le ore più calde della giornata. Grazie a Cives, infermieri per l’emergenza, e Agenzia di servizi di Gulino Carmelo che garantiscono il servizio assistenza sanitario all’arrivo a Scicli e a See3ds Technologies Italia che provvederà alle premiazioni con prodotti della terra.

Tutte le info su www.maratonadiragusa.com, tel. 331.5785084

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it