';

Architettura: premio Italiano a Maria Giuseppina Cannizzo


Il miglior edificio realizzato negli ultimi tre anni? E’ una casa in un vecchio asilo siciliano. A Mazzarrone, in provincia di Catania, al confine col ragusano.

E’ il progetto con il quale Maria Giuseppina Grasso Cannizzo si e’ aggiudicata il premio Italiano di Architettura 2021. Sii svolge ad anni alterni tra Roma e Milano, intende valorizzare l’architettura italiana attraverso la promozione di opere realizzate da progettisti italiani o attivi in Italia il cui impegno e’ rivolto all’innovazione, alla qualita’ del progetto e al ruolo sociale dell’architettura.

L’architetta vittoriese Grasso Cannizzo, si legge nelle motivazioni, ha saputo “intuire le qualita’ di un edificio anonimo, reinterpretandolo in una sapiente orchestrazione di interventi, puntuali, discreti, non appariscenti”.