ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL SISTEMA DI ADEMPIMENTO TELEMATICO - Ragusa Oggi

ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL SISTEMA DI ADEMPIMENTO TELEMATICO


Condividi su:


ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL SISTEMA DI ADEMPIMENTO TELEMATICO
Attualità
3 marzo 2010 19:55

Affollatissima la sala dell’auditorium “Giambattista Cartia” della Camera di Commercio di Ragusa per la presentazione del nuovo sistema di adempimento telematico che le imprese dovranno obbligatoriamente utilizzare dal prossimo 1° aprile per procedere alle comunicazioni al Registro delle Imprese della Camera di Commercio, in relazione alle previsioni civilistiche a carico degli imprenditori per la pubblicità e la trasparenza della realtà produttiva.I notai, i commercialisti, gli intermediari professionali, i consulenti delle associazioni di categoria hanno ascoltato con attenzione le indicazioni operative proposte dai funzionari di Infoca mere, la società che segue la innovazione telematica nell’ambito del sistema camerale, Lucilla Carretto e Salvo Giansiracusa.

Con “comunica” –questo il nome del nuovo servizio- le imprese si possono sempre più considerare di casa alla Camera di Commercio perché con un solo adempimento, e quindi dando reale attuazione ad una strategia governativa di reale semplificazione amministrativa, produrranno le comunicazioni utili anche ai fini dell’agenzia dell’entrate, e cioè del fisco, dell’INPS, e  quindi con riferimento  ai fini previdenziali, ed all’INAIL, quindi per la copertura assicurativa contro gli infortuni sul lavoro.“Ci sono tutte le condizioni –ha sottolineato Carmelo Arezzo., segretario generale della Camera di Commercio nel suo intervento di apertura al convegno- perché questa novità che ulteriormente innova e modernizza la gestione del registro imprese porti concreti ed immediati risultati in termini di trasparenza, rapidità e certezza dell’informazione economica  nell’interesse non solo delle oltre 34.000 imprese attive nella provincia di Ragusa ma anche della possibilità per i terzi, per l’utenza tutta, per i cittadini di leggere in modo rapido ed efficace la situazione economica ed imprenditoriale del  nostro paese”.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria