Traffico da bollino nero da oggi sino a dopo Ferragosto. Intensificati i controlli su strade ed autostrade - Ragusa Oggi

Traffico da bollino nero da oggi sino a dopo Ferragosto. Intensificati i controlli su strade ed autostrade


Condividi su:


Traffico da bollino nero da oggi sino a dopo Ferragosto. Intensificati i controlli su strade ed autostrade
Attualità
10 agosto 2018 8:43

Prossimo fine settimana, e  giorni susseguenti al Ferragosto, in provincia di Ragusa traffico da bollino nero, ovvero di elevato afflusso veicolare, soprattutto verso le località balneari.

Al fine di contenere il fenomeno infortunistico verranno svolti servizi finalizzati alla repressione di quelle condotte responsabili di incidenti gravi, con l’obiettivo ulteriore di tutelare gli utenti deboli della strada, ovvero ciclisti, pedoni e motociclisti.

I controlli saranno mirati a contrastare l’utilizzo del telefonino durante la guida, ormai diventato la principale causa di incidenti gravi e, a seguire, l’eccesso di velocità, la guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, il mancato uso delle cinture e, per i conducenti delle due ruote, il mancato uso del casco.

Durante la scorsa settimana l’attenzione della Polizia di Stato si è focalizzata sul contrasto del fenomeno dell’uso del telefonino alla guida, sia sulle arterie extraurbane che su quelle urbane, con la contestazione di 45 infrazioni (si ricorda che il c.d.s. vieta non solo la telefonata ma anche il semplice maneggio del telefonino, prevedendo una sanzione di 161 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente). In questi giorni invece  intensificati i  servizi di rilevazione della velocità.

Per quanto riguarda il contrasto alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, i controlli vengono ormai svolti con maggiore frequenza, anche nelle ore diurne, per controllare ad esempio i conducenti professionali che si occupano del trasporto merci e persone, categorie di conducenti per i quali il codice della strada prevede il tasso zero. Inoltre, in considerazione del grave fenomeno, che si registra in tutto il territorio nazionale, delle “stragi del sabato sera” che vede coinvolti giovani, che, nelle prime ore del giorno, dopo aver frequentato locali ed aver bevuto o fatto uso di droghe si mettono alla guida del veicolo mettendo a repentaglio la propria e l’altrui vita, la Polizia stradale di Ragusa e di Vittoria  effettua mirati controlli in prossimità dei luoghi di ritrovo e delle località balneari della provincia. Lo scorso fine settimana sono stati effettuati controlli con alcoltest a Vittoria, Santa Croce e a Marina di Ragusa, trovando positive  5.


Condividi su:


Commenti