Il Sindaco di Ragusa Piccitto non si ricandiderà alla carica di primo cittadino. E alle nazionali? - Ragusa Oggi

Il Sindaco di Ragusa Piccitto non si ricandiderà alla carica di primo cittadino. E alle nazionali?


Condividi su:


Il Sindaco di Ragusa Piccitto non si ricandiderà alla carica di primo cittadino. E alle nazionali?
Politica
17 dicembre 2017 9:15

Non ci sarà un secondo mandanto per l’attuale sindaco di Ragusa Federico Piccitto. L’esponente del Movimento 5 Stelle ha deciso di non ricandidarsi per le “Amministrative” della prossima primavera ma ha già indicato il suo successore ovvero l’attuale vice sindaco e assessore Massimo Iannucci. Piccitto riporta a motivi personali il suo ritiro, soprattutto al fatto che in questi anni ha abbandonato quasi totalmente la sua attività che è quella di ingegnere.
Qualcuno, invece, riconduce il tutto ai problemi interni alla maggioranza, diventata, oramai minoranza in seno al consiglio comunale.

Federico Piccitto, 41 anni, dopo la laurea in ingegneria elettronica conseguita a Catania ha lavorato per 9 anni nel campo della progettazione di circuiti integrati e microchip come dipendente di multinazionali del settore. Tra i fondatori del meetup del Movimento 5 stelle di Ragusa, Piccitto si candidò alla carica di sindaco di Ragusa in occasione delle amministrative del 2013 e al primo turno raccolse 4.732 voti, pari al 15,64% delle preferenze. Fu poi eletto sindaco vincendo il ballottaggio, dopo aver ottenuto quasi il 70% delle preferenze e avendo la meglio sul candidato del centrosinistra Giovanni Cosentini.

Stando alle voci di corridoio il sindaco potrebbero pero’ decidere di candidarsi alle nazionali, ma questa è ancora tutto da vedere.


Condividi su:


Commenti