Cantine Aperte domenica a Valle dell'Acate. Ci saranno anche i laboratori enogastronomici - Ragusa Oggi

Cantine Aperte domenica a Valle dell’Acate. Ci saranno anche i laboratori enogastronomici


Condividi su:


Cantine Aperte domenica a Valle dell’Acate. Ci saranno anche i laboratori enogastronomici
Attualità
24 maggio 2018 15:56

Domenica in cantina a Valle dell’Acate, tra Vittoria e Acate. E’ l’unica cantina della provincia di Ragusa ad aderire a Cantine Aperte. Domenica 27 maggio sarà possibile partecipare a laboratori enogastronomici, attività e visite guidate all’interno dell’azienda. Sarà inoltre disponibile anche il cofanetto celebrativo realizzato in occasione del 25° anniversario della manifestazione. Ci saranno anche i LABORATORI ENOGASTRONOMICI. Sono dei Mini corso di degustazione in programma alle ore 12 – 14 – 16. Prezzo: 8 euro | su prenotazione con i due vini di Valle dell’Acate a cura dell’enologo Giuseppe Romano. Per chi vuol di più potrà far affidamento sulla degustazione dei piatti della cucina siciliana tra tradizione e innovazione a cura di De Gustibus Pedalino (RG) domenica dalle 12 alle 15. Prezzo: 23 euro | su prenotazione con primo, secondo e frutta. Bevanda inclusa. NOVITÀ: IL FRAPPANCINO ovvero Arancino tipico in abbinamento a Il Frappato Valle dell’Acate. Prezzo: 6 euro Sarà inoltre possibile svolgere delle attività varie come il Trekking a cura della guida Giovanni Carbone domenica alle 11 e alle 17 Prezzo: 5 euro | su prenotazione Si tratta di un percorso di circa tre chilometri tra i vigneti di Valle dell’Acate a cura di Giovanni Carbone, della durata di 45 minuti. Previste anche le VISITE GUIDATE domenica alle 11 – 12 – 13 – 14 – 15 – 16. Si tratta di visite guidate alla Barriccaia e al vecchio Palmento, oggi sede del Museo del Vino. La manifestazione si svolge con la collaborazione di Ceramiche Ruscica, Caltagirone . Food Custodi dei Sensi, Ragusa . Gigi Miceli, Chiaramonte Gulfi . Sicildoc di Christian Bellia, Vittoria . Fico srl, Modica. Angolo culturale del prof. Arturo Barbante . Cantastorie Giovanni Virgadavola . Esposizione e realizzazione di ceste e canestri siciliani a cura di Raffaele Gurrieri . Massimo Iemolo Arte Manos


Condividi su:


Commenti