Un quadro della Madonna per suggellare un gemellaggio tra musei - Ragusa Oggi

Un quadro della Madonna per suggellare un gemellaggio tra musei


Condividi su:


Un quadro della Madonna per suggellare un gemellaggio tra musei
Cultura
16 febbraio 2020 13:02

Un regalo che arriva da Malta e che viene regalato al museo del carretto di Vittoria, ospitato presso la Fiera Emaia. Il tramite di questo regalo è stato il direttore di Cinema Nuovo Italiano dott. Arturo Mingardi che lo scorso 12 febbraio ha consegnato nelle mani del sig. Giovanni Virgadavola, proprietario del Museo del Carretto, un quadro proveniente dal Birmula Museum Heritage di Bormla città Cospicua (così la chiamarono i Cavalieri Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme, di Locri, di Cipro, di Rodi e di Malta). Questo museo etnografico e’ privato e racchiude e conserva la storia della antica città.

Questa consegna suggella il gemellaggio tra i 2 musei tramite uno scambio di doni che e’ già avvenuto da parte del sig. Virgadavola con l’omaggio di un antico aratro delle nostre campagne, munito di tutto l’occorrente per essere tirato dal mulo.
Il dott. Arturo Mingardi, noto regista ed organizzatore di un ventennale festival cinematografico a Malta “Italia Film Festival”, ha seguito e promosso questo scambio di doni che arricchiscono i due musei.

Il quadro regalato e’ l’immagine dell’incoronazione di Maria dalla Trinità, con i simboli degli evangelisti ed angeli vari, Adamo ed Eva, il serpente. L’originale e’ di Pietro Paolo Caruana, fu dipinto nel 1828, con la Madonna in bianco e fascia azzurra 30 anni prima di Lourdes. L’hanno tenuta nascosta in sacrestia prima dell’apparizione.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria