Trading online ecco come imparare da zero - Ragusa Oggi

Trading online ecco come imparare da zero


Condividi su:


Trading online ecco come imparare da zero
Economia
14 febbraio 2020 7:16

Quando si pensa al pianeta degli investimenti la sensazione è sempre quella di non saperne abbastanza. In genere gli strumenti finanziari incutono timore, per la paura di perdere tutto o di non avere la costanza (e la pazienza) necessaria a perseguire il risultato sperato. Quello dei mercati finanziari e del trading online potrebbe assumere le sembianze di un mondo sconosciuto e inaccessibile, anche se in realtà le cose stanno diversamente e non c’è nessuna impossibilità assoluta. Iniziamo dalle basi: in che cosa consiste il trading online e attorno a quali regole ruota.

Facendo trading online (conosciuto anche con l’acronimo TOL) è possibile trarre dei guadagni speculando sui movimenti dei mercati, attraverso la compravendita (tramite il web) di strumenti finanziari. Si tratta di un metodo per fare affari sbarcato in Italia nel secolo scorso – correva l’anno 1999 – quando venne disciplinato compiutamente dal Nuovo regolamento Consob che attuava il Testo unico dei mercati finanziari. Occorre partire da un presupposto: lo studio e la concentrazione sono doti essenziali per potersi destreggiare in questo specifico ambito. Quando in gioco ci sono dei capitali non ci si possono permettere distrazioni. Anche se è altrettanto vero che esiste una regola aurea e ‘non scritta’: andare a investire quei fondi che servono nella vita di tutti i giorni (mutuo, affitto, spese alimentari e mediche ma non solo) è sempre sbagliato e pericoloso.

Bisogna puntare invece a investire una porzione di capitale che nel caso andasse persa non andrebbe a configurare un dramma privato (diciamo il 5% del capitale). E’ importante affacciarsi al mercato degli investimenti con consapevolezza, ecco perché sarà utile consultare i migliori corsi di trading su meteofinanza.com. Esistono piattaforme che offrono simili possibilità in via del tutto gratuita, ad ogni modo sarà utile prendere in considerazione anche corsi a pagamento presso un professionista. Se stiamo parlando di insegnamento di qualità, infatti, sarà più che logico prediligere un corso performante in modo da affacciarsi con cognizione di causa sul mondo della finanza. E poi è anche giusto sottolineare che la richiesta di compenso da parte di un esperto che mette a disposizione le sue competenze è più che legittima. Scegliere un approccio ‘guidato’ ad ogni modo potrà rappresentare una buona idea.

Un’attività alla quale dedicarsi dal divano di casa
Gli investimenti che possono essere messi a segno grazie al trading online non sono mai da confondere con il gioco d’azzardo. Stiamo parlando infatti di operazioni anticipate da una fase di studio dei mercati e di interventi che vengono posti in essere solo come capitolo culminante di una perfetta strategia. Sviluppare la capacità di ‘leggere’ tra le righe degli umori dei mercati, essere in grado di avere il polso dell’andamento complessivo è un qualcosa che si raggiunge solo con l’esperienza. Tradotto, avere fretta di concludere affari non è una buona prospettiva in cui porsi nei confronti del trading online. Prendere parte a un corso potrà dunque risultare molto utile per capire se si abbia una certa predisposizione mentale o psicologica verso simili investimenti nei mercati finanziari.

Tra l’altro, rispetto al tempo in cui ogni cosa avveniva nei luoghi fisici deputati, oggi è possibile dedicarsi al trading online direttamente dal divano o dal pc nello studio di casa. ll monitoraggio e le possibilità di controllo dei propri investimenti si sono implementati, anche grazie alla creazione ad hoc di molte app per smartphone. Si tratta di strumenti veloci e intuitivi nel loro utilizzo, che è possibile aggiudicarsi tramite le piattaforme store di Google e iOs (a seconda del modello di cellulare). Con una precisazione doverosa: queste app sono riferite a broker online regolamentati dalle autorità di vigilanza, in grado di garantire un alto livello di affidabilità.

La novità dunque non è tanto la possibilità di fare investimenti in ambito domestico, quanto quella di potervisi dedicare praticamente ovunque e in tempo reale. Viene istituito cioè un contatto diretto tra posizioni finanziarie e investitore. Tramite il trading online è possibile dedicarsi alla compravendita di una varietà di strumenti di tipo finanziario: titoli di Stato, azioni, obbligazioni e così via. Tra i vantaggi di ricorrere a un simile servizio via internet ci sono ridotti costi di commissione per l’investitore. La grande trasparenza consente poi di informarsi al meglio in merito all’andamento di un titolo e sugli umori della borsa, sfruttando grafici in tempo reale e altre informazioni per perfezionare gli investimenti.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria