Successi della No al Doping a Capo d'Orlando, Santa Croce e ai Monti Sicani - Ragusa Oggi

Successi della No al Doping a Capo d’Orlando, Santa Croce e ai Monti Sicani


Condividi su:


Attualità
14 maggio 2019 16:26

C’era anche la No al Doping alla 9ª edizione della Mezza Maratona Città di Capo d’Orlando by night-Radio doc. La manifestazione, che si è svolta sabato scorso, è valida quale seconda prova del Running Sicily-Coppa Conad.

Bellissima gara con la particolarità di essere svolta in notturna con paesaggio mozzafiato, che ha visto la presenza di circa 600 atleti impegnati sia nella distanza dei 21,097m che nella prova da 10,5 km.Ottime prestazioni per i nostri atleti presenti: 113° Biagio Burrometo 1:36:00, 215° Giovanni Macca 1:45:53 6° sm60, 223° Emanuele Lauria 1:46:25, 263ª Antonella Iaquez 1:50:20 5ª sf45, 285° Sergio Lo Presti 1:52:40, 306° Giovanni Martinez 1:54:46

Domenica 12, poi, si è svolta a Santa Croce Camerina la tradizionale kermesse “Salti in piazza” organizzata dalla Uisp S.Croce e valevole come IV Prova del Grand Prix Ragusa.La gara master, che si snodava su un percorso muscolare di 7,2 km, ha visto la partecipazione di circa 90 atleti provenienti prevalentemente dalla provincia. Per la No Doping prestigioso 8° posto assoluto e 1° nella categoria sm 45 per il nostro Luca la Motta che ha fermato il cronometro in 28’12”. La forte Laura Tummino si conferma al top classificandosi terza donna assoluta e 2ªsf40 in 33’33”. Ottime prestazioni per i numerosi atleti della No al Doping con diversi altri podi di categoria: 12° Davide Guastella 𝟑°𝐒𝐦 in 28’35”, 22° Fabio Carnemolla in 29’17”, 27° Salvatore Gianchino in 30’07”, 28° Titta Liguori 𝟐°𝐒𝐦𝟓𝟓 in 30’12”, 34° Marco Marangio in 31’13”, 38° Salvatore Cinnirella in 31’52”, 41° Mirko Incardona in 32’24”, 54° Giuseppe Salamone in 34’42”, 58ª Simona Casabene 𝟑a 𝐒𝐟𝟒𝟎 in 35’13”, 67° Francesco Ciccia in 38’00”, 75ª Concetta Rimmaudo 𝟐°𝐒𝐟𝟒𝟓 in 39’31”, 80° Giovanni Cardello in 40’14”, 82ª Maria Grazia Gallo in 41’10”. 

Ieri, invece, è stata la volta del Trail dei Monti Sicani. Qui, un tempo non dei migliori e un percorso insidioso di 18 km non hanno impedito al gruppo di concludere una grande prova.
Gli atleti Giulio Linguanti e Marco Noto si sono piazzati rispettivamente 9° e 10° assoluti, concludendo, nella categoria TM, al 2° e al 3° posto. L’atleta Giovanni Gatto si piazza 12° assoluto e 1° nella categoria MM 50, mentre il nostro indistruttibile Salvatore Cirnigliaro si piazza 3° nella categoria MM 65. Non dimentichiamo la nostra bellissima camminatrice Giusi Dicunta che all’arrivo riceve il premio più bello, una sorpresa dal suo cavaliere e futuro sposo. L’arrivo di Alessandro Occhipinti e Giusi, infine, riassume perfettamente quello che è il vero spirito di queste competizioni, la gioia immensa che si prova a superare tutte le difficoltà che la strada ti mette davanti e a tagliare quell’ambito traguardo con il sorriso sulle labbra.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria