Ore di attesa per il piccolo Giuseppe di Modica: delicato intervento chirurgico a Pisa


Sono ore di attesa per il piccolo Giuseppe Galfo, il bambino di 13 anni affetto da un osteosarcoma osteoblastico. Le sue condizioni di salute sono molto precarie, ha avuto diverse recidive e adesso la malattia, che lo costringe a stare a letto da circa un anno, si è spostata al bacino destro. Nel frattempo è stato sottoposto a diversi cicli di chemioterapia e 4 interventi chirurgici, assumendo svariati farmaci per la terapia del dolore, ma la malattia cresce ancora.

Per lui è stata avviata una raccolta fondi e tutta la città di Modica si è stretta attorno alla famiglia per aiutarla in questo difficile momento.

Giuseppe dovrebbe andare In Austria dove esiste un centro che, tramite l’utilizzo della radioterapia a protoni, potrebbe dare giovamento in termini di dolore e diminuzione della massa tumorale, aiutandolo a vivere meglio. Adesso, si trova a Pisa, all’ospedale Cisanello. L’aggravarsi delle sue condizioni non ha permesso il suo ricovero a Vienna.

La mamma Chiara ha invitato tutti a pregare per lui.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it