MODIFICHE PER I MERCATI MODICANI. L’ASCOM AVANZA PROPOSTE DI MIGLIORAMENTO


Nei giorni scorsi la V commissione comunale ha convocato i rappresentanti della sezione Ascom di Modica, presieduta da Giuseppe Assenza, per raccogliere il parere di questi ultimi sulla questione della modifica del piano riguardante l’istituzione dei mercati.

Il documento, sottoscritto dal presidente del sindaco Fiva, Orazio Viola, elenca una serie di proposte volte al miglioramento del piano vigente.

Nello specifico, ad esempio, si richiede di non superare assolutamente il numero di 120 posteggi al mercato di viale Manzoni, affinchè si possa garantire una migliore gestione dei controlli e della viabilità; di trasferire i titolari di autorizzazione amministrativa del mercato del Foro Boario al mercato di contrada Caitina.

Altra importante richiesta dei rappresentanti è quella di rispettare la disposizione planimetrica del mercato secondo il progetto concordato dai rappresentanti della polizia annonaria con i rappresentanti dell’organizzazione di categoria.

In merito al nuovo mercato invernale di Marina di Modica, l’Ascom ci tiene a sottolineare che “per la stesura della graduatoria il bando non deve tener conto delle presenze del mercato estivo (periodo luglio-settembre) in quanto si andrebbe a configurare una forma di sanatoria a favore degli abusivi. La separazione dei settori commerciali, alimentare e non alimentare, nelle due piazze non è auspicabile perché risulterebbe discriminatorio per l’uno o l’altro settore, sicuramente controproducente per gli operatori del settore di attività di somministrazione”.

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it