L’ex pilota Marco Melandri: “Ho preso il covid di proposito, non volevo fare il vaccino”


«Ho preso il Covid volontariamente». È la dichiarazione dell’ex pilota di Moto Gp Marco Meladri, 39 anni. Parlando con il magazine di lifestyle Mowmag.com, l’ex campione ha dichiarato di essersi fatto infettare appositamente per evitare il vaccino: «L’ho fatto apposta per poter essere in regola almeno qualche mese e non è stato nemmeno facile. Mi sono dovuto contagiare per necessità, dovendo lavorare e non considerando il vaccino un’alternativa valida».

La notizia era uscita su Instagram qualche giorno fa, ma in una versione un po’ diversa: Melandri aveva infatti polemizzato, dicendo di essere stato contagiato da una persona positiva e vaccinata con due dosi: «Contagiato da un 2 dosi. Se fosse successo il contrario? Per me esistono solo negativi o positivi, non esistono distinzioni e lo dice l’andamento dei fatti, cosi come che i nostri diritti non esistono più».

Melandri ha continuato l’intervista dicendo: «Chi prende la malattia è molto più protetto dopo. Io sono risultato positivo senza nemmeno accorgermi di avere qualcosa – ha concluso – Mia figlia non è risultata neanche positiva. Io non ho niente contro i vaccinati, come chiaramente non ho nulla contro i non vaccinati. Io sono contro le violazioni della libertà». L’ex pilota della MotoGp interverrà alla manifestazione No vax che si terrà questo pomeriggio a Milano.

Fonte: Open

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it