L’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar prima a livello regionale - Ragusa Oggi

L’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar prima a livello regionale


Condividi su:


L’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar prima a  livello regionale
Sport
15 aprile 2019 12:42

L’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar Amarù si conferma al top a livello regionale. Ieri, infatti, in occasione della prima gara dei Giovanissimi, tenutasi a Modica, il sodalizio del presidente Carmelo Cilia ha conquistato il primo posto nella classifica delle società. E ciò grazie al fatto che i corridori partecipanti alla competizione e che hanno corso per il gruppo casmeneo sono andati tutti a punti. E, nello stesso tempo, i podi ottenuti sono stati molto numerosi. Nella categoria G1 secondo posto per Andrea Fava, nella G2 en plein dell’Asd Equipe Sicilia sul podio con Leonardo Carbonaro primo, Alfredo Valerio secondo e Cristian Pisana terzo. Nella G3 Emmanuel Brugaletta ha conquistato un ottimo terzo posto mentre nella G4 è arrivato un terzo posto femminile con Sara Caruso oltre al quarto posto, tra i maschietti, di Salvatore Caruso, il quinto di Simone La Rocca e il settimo di Leon Quarrella, quest’ultimo alla sua prima competizione. Sfortunato, invece, nella G5 Angelo Brugaletta costretto al ritiro a causa di una foratura. Infine, da mettere in evidenza, nella categoria superiore, il primo posto di Giovanni Fava, in fuga dal primo giro, coperto dai compagni di squadra. Sempre nella stessa categoria sono arrivati in terza posizione Danilo Trovato, quinto Ivan Minardi, sesto Samuele Basile. I tecnici Biagio Pisana e Carmelo Cilia si dicono soddisfatti per la grinta messa in mostra da tutti i corridori. “Non ci aspettavamo una simile performance alla prima gara della stagione – aggiungono – questo significa che ne vedremo delle belle”. La coppa società riferita al primo posto è stata ritirata da Giuseppe Massaro, vicepresidente dell’Asd Equipe Sicilia. Buone notizie, poi, sono arrivate, ieri, anche da Villafranca al Mare, in Abruzzo, dove gli Esordienti sono scesi in pista con l’obiettivo di mostrare i muscoli. E, ancora una volta, Elia Basile si è messo in luce tagliando per primo il traguardo mentre Cristian Di Prima è arrivato al quinto posto. “Simili piazzamenti in competizioni nazionali di tale levatura – sottolinea il diesse Giampiero Pitino – ci fanno comprendere come i nostri ragazzi possano lottare ad armi pari con chiunque. Non dobbiamo rischiare di farci prendere la mano ma i riscontri che si possono ottenere sembrano davvero molto interessanti come testimoniato pure in queste occasioni”


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria