';

Giornata Mondiale della vista: l’UICI in piazza San Giovanni a Ragusa


Nonostante le condizioni meteo non proprio idilliache, l’Uici di Ragusa non ha voluto rinunciare, ieri, in piazza San Giovanni, all’installazione del banchetto informativo in occasione della Giornata mondiale della vista.

Un appuntamento che, sotto il claim “Prendersi cura della vista è semplice. Solo quando la perdi capisci quanto era importante”, ha consentito a tutti coloro che hanno chiesto informazioni di essere sensibilizzati su una tematica di grande interesse sociale. “La nostra giornata – chiarisce il presidente di Uici Ragusa, Salvatore Albani – ha centrato l’intento che era quello di sensibilizzare tutti.

Abbiamo cercato di fornire informazioni rilevanti. Ad esempio, in molti ci hanno chiesto se è necessario fare controlli anche quando si è giovani. Abbiamo chiarito di sì perché la prevenzione e i buoni comportamenti devono iniziare molto presto e poi, soprattutto, perché la vita al chiuso e l’uso dei dispositivi elettronici aumentano il rischio miopia (cresciuta a 1 giovane su 3) e affaticano l’occhio perché gli impediscono di riposare.

Grazie all’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, nata dalla collaborazione tra Uici e Società oftalmologica italiana, ci siamo adoperati per diffondere le buone pratiche di prevenzione oculare, indicando quali possono essere i migliori servizi di cura e riabilitazione visiva. Gli stessi che offriamo anche noi presso il nostro ambulatorio oculistico di via Giorgio Perlasca 8-10 a Ragusa dove ci si può fare visitare e dove professionisti competenti assicurano un monitoraggio completo della vista”.