Fughe di migranti dall'HotSpot di Pozzallo, ConfCommercio: "Si registrano alcune disdette di prenotazioni" - Ragusa Oggi

Fughe di migranti dall’HotSpot di Pozzallo, ConfCommercio: “Si registrano alcune disdette di prenotazioni”


Condividi su:


Fughe di migranti dall’HotSpot di Pozzallo, ConfCommercio: “Si registrano alcune disdette di prenotazioni”
Economia
12 agosto 2020 16:29

“Le notizie di fughe dall’hotspot di Pozzallo di migranti anche positivi e che altri, in numero esoso, sono presenti nella struttura, non costituiscono un bel biglietto da visita per la citta’ a forte vocazione turistica”. Lo afferma il presidente provinciale di Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti.

“Si registrano infatti alcune disdette di prenotazioni – aggiunge Manenti – negli alberghi per il periodo di ferragosto che preoccupano e non poco. Se si continua con questo andazzo e se le disdette cominceranno a crescere, come si teme, non sappiamo quale sorte potra’ essere riservata agli operatori turistici.

Il Governo nazionale avrebbe dovuto risolvere questa situazione ma finora le scelte compiute si sono rivelate deleterie per cui, adesso, gli operatori turistici di Pozzallo si trovano costretti a subire questa penalizzante situazione”


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria