';

Covid: in Sicilia 158 i nuovi positivi, 6 i morti. Siamo la prima regione in Italia per contagi


Sono 158 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri erano 133) su 12.465 tamponi processati, con una incidenza che risale allo 1,3%.

La Regione e’ al primo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono 6 e il totale dei morti e’ 5.951.

Il numero degli attuali positivi e’ di 4.908 con una diminuzione di 301 casi. I guariti sono 453. Negli ospedali i ricoverati sono 231, 20 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 25, esattamente come nel bollettino di ieri.

La distribuzione di casi registrati per province vede: Palermo 21, Catania 23, Messina 1, Siracusa 13, Trapani 5, Ragusa 13, Agrigento 34, Caltanissetta 21, Enna 27.

La situazione in Sicilia, in zona bianca come tutte le altre regioni a eccezione della Val d’Aosta, resta dunque di massima attenzione. Tanto che si sta accelerando sulla campagna di vaccinazione “che va bene e andra’ meglio con l’arrivo di una copiosa dose di Pfizer”, come ha assicurato il presidente della Regione, Nello Musumeci nel corso della presentazione del nuovo ospedale Ismett 2, “modello unico di eccellenza per l’intero bacino del Mediterraneo. Il Governatore prevede una caduta di contagi a luglio e agosto.

“Entro la fine dell’estate – ha detto – contiamo di raggiungere l’immunita’ di gregge per circa l’80 per cento della popolazione”. Musumeci ha poi sottolineato che i centri vaccinali stanno assicurando un alto numero di somministrazioni.