Bike: l'Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar Amarù in evidenza con Elia Basile in Veneto e con Andrea Amarù in provincia di Varese - Ragusa Oggi

Bike: l’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar Amarù in evidenza con Elia Basile in Veneto e con Andrea Amarù in provincia di Varese


Condividi su:


Bike: l’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar Amarù in evidenza con Elia Basile in Veneto e con Andrea Amarù in provincia di Varese
Sport
20 agosto 2019 9:43

Prosegue, anche durante il periodo estivo, l’attività agonistica dell’Asd Equipe Sicilia San Giacomo Multicar Amarù. Il sodalizio ipparino partecipa, infatti, con alcuni dei propri atleti a una serie di competizioni che si svolgono su tutto il territorio nazionale. Ciò allo scopo di sperimentare il grado di crescita ottenuto nel corso della stagione e per prendere atto, laddove possibile, degli eventuali margini di miglioramento. Dice il direttore sportivo Giampiero Pitino: “In questo sport non si finisce mai di imparare.

C’è sempre la necessità di verificare quali sono i passi in avanti compiuti e, soprattutto, di metterli a profitto per il futuro, che può essere prossimo o anche a più lunga scadenza. In ogni caso, i passi in avanti che vengono fatti non possono che garantire quell’ampliamento di prospettiva su cui è necessario puntare per cercare di migliorare”. E così, per quanto riguarda gli Allievi, c’è da registrare il decimo posto ottenuto da Andrea Amarù che ha corso in provincia di Varese.

Un risultato assolutamente ragguardevole se si considera la differenza di preparazione dei concorrenti di quella parte d’Italia e, soprattutto, il fatto che gli avversari erano molto numerosi. Amarù ha comunque dimostrato di avere in corpo la pedalata giusta per potere cogliere qualsiasi risultato meritevole di attenzione, così come è stato in questa occasione. Altro piazzamento da porre sotto i riflettori quello dell’Esordiente Elia Basile che si è misurato con i concorrenti partecipanti alla diciottesima edizione della coppa Marca in bici disputatasi in Veneto. Basile è arrivato al settimo posto, un risultato straordinario, a dimostrazione di come questa per lui sia stata una stagione ricca di soddisfazioni. Basile ha impostato la gara nella maniera migliore e il risultato finale avrebbe potuto essere ancora più interessante se non ci fosse stata una concorrenza davvero spietata. Comunque, va bene così. I due tornano a casa con risultati di notevole prestigio che forniscono ulteriore carburante alle loro prestazioni in previsione di un futuro destinato a rivelarsi sempre più interessante.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria