La battaglia del secolo, l'uno contro l'altro armati, senza guardare ai problemi reali - Ragusa Oggi

La battaglia del secolo, l’uno contro l’altro armati, senza guardare ai problemi reali


Condividi su:


La battaglia del secolo, l’uno contro l’altro armati, senza guardare ai problemi reali
Politica
14 settembre 2018 10:20

La corrente politica salviniana in copertina sul Time! È Vero, oramai dal PD al M5S esistono gruppi parlamentari, politici regionali e consiglieri comunali che iniziano a comunicare ed inviare gli stessi messaggi del nostro vice premier: PRIMA GLI ITALIANI! Più o meno tutti metabolizzano lo stesso lessico, con le stesse cose che scriverebbe un leghista e che ci ripete ogni giorno Matteo Salvini. Ma identificare il nemico con l’immigrato è una visione parziale e forzata dello stesso problema, perché in verità l’Italia sta affrontando una battaglia culturale. Infatti, i numeri e le statistiche dicono ben altro, ed è quella la verità dei fatti. Domandiamoci questo. E domandiamoci perché in Italia non esiste più la Sinistra. Forse ha ragione PIF dicendo che “Se sei ricco è facile essere di Sinistra perché non hai i problemi dei poveri, non hai il rom o il migrante come vicino”. Allora domandiamoci su quale trincea vogliamo calarci per affrontare questa battaglia. Prepariamoci al maxi scontro, uno contro uno, come ai vecchi tempi. Nord vs Sud, bianco vs nero, Destra contro Sinistra. Ma soprattutto freghiamocene se la Sicilia è immersa nei rifiuti, se le periferie delle nostre città sono diventate discariche abusive, se i carrubeti stanno morendo, se i giovani siciliani scappano dalla loro terra. Freghiamocene, perché siamo in guerra contro l’immigrato.

di Giampaolo Battaglia


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria