Un super Sorrentino trascina la Virtus Kleb alla vittoria contro Olginate - Ragusa Oggi

Un super Sorrentino trascina la Virtus Kleb alla vittoria contro Olginate


Condividi su:


Un super Sorrentino trascina la Virtus Kleb alla vittoria contro Olginate
Ragusa
8 aprile 2021 22:52

La Virtus kleb Ragusa batte nel recupero della seconda giornata della seconda fase del campionato di serie b, la Nuova Pallacanestro Olginate. Una partita particolare e dai due volti, forse vista anche l’ora tarda in cui si è giocato. Ragusa domina totalmente, come poche altre volte abbiamo visto, i primi due quarti, mentre nella ripresa è Olginate a scaldare maggiormente le retine avversarie e tentare una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile. Ragusa però resiste e porta a casa due punti fondamentali.

Il primo quarto è dominato dalla Virtus Ragusa, importantissimo come sempre il contributo iniziale del capitano Andrea Sorrentino che mette a segno tre triple tutte nel primo quarto, ma non è l’unico di Ragusa a farsi notare. Gli avversari possono solo osservare il gioco perfetto della squadra di Bocchino. Il punteggio dopo dieci minuti di gioco è sul 25 a 11. Nel secondo quarto gli avversari provano a limitare le triple di Ragusa schierandosi a zona, coach Bocchino risponde subito inserendo nuovamente Sorrentino. Ragusa nel secondo quarto controlla agevolmente anche grazie ad un ottimo Chessari e alle numerosissime palle perse degli avversari. A metà partita il punteggio è sul 43 a 27 per Ragusa.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, la Virtus domina e ancora una volta Sorrentino mostra le sue abilità da tiratore. Il coach avversario è costretto a chiamare time out sul punteggio di 54 a 32, ben più 22 per Ragusa. Al rientro dal time out Olginate ha un altro piglio nonostante Sorrentino continui a bucare la retina da 3 (per lui 6 triple a segno su 10 tentativi in 33 minuti in campo). Ottima prestazione anche di Simon condita da numerosi punti e da una schiacciata stellare, ma Olginate piano piano si avvicina e alla fine del terzo quarto il punteggio è di 51-63. Tra gli ospiti da notare le ottime prestazioni di Bloise, Ambrosetti e Brambilla. Ultimo quarto da perdere il fiato. Ragusa controlla inizialmente bene gli avversari e sembrerebbe accingersi a chiudere la partita facilmente, a due minuti della fine il punteggio è 78 a 68. Gli avversari non rinunciano a provarci fino alla fine con delle triple dello strepitoso Bloise (29 per lui alla fine), a due minuti dalla fine è Bocchino stavolta a chiamare time out sul punteggio di 78-73. Sull’ultimo tentativo disperato degli ospiti, il rimbalzo è di Chessari che involato in contropiede viene fermato da un fallo antisportivo. Il numero 1 di Ragusa è costretto a lasciare il campo a Iurato che non trema dalla lunetta e realizza i tiri liberi e fissa il punteggio a 81-74 finale.

Tabellini:

Ragusa: Sorrentino 20, Canzonieri, Iurato 7, Salafia 2, Mastroianni 20, Idrissou, Stefanini 9, Dinatale 2, Ferlito n.e, Simon 9, Adeola n.e, Chessari 12.

Olginate: Tagliabue 4, Negri 13, Bloise 29, Giannini 12, Lenti 5, Avanzini 2, Ambrosetti 3, Marazzi n.e, Donegà n.e, Tremolada, Brambilla 6, Chiappa n.e.

Marco Dell’Albani


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria