TERZO APPUNTAMENTO DI "APERITIVO AD ARTE" - Ragusa Oggi

TERZO APPUNTAMENTO DI “APERITIVO AD ARTE”


Condividi su:


TERZO APPUNTAMENTO DI “APERITIVO AD ARTE”
Cultura
19 luglio 2011 18:35

Giovedì 21 luglio a partire dalle 19.30 in occasione del terzo appuntamento di “Aperitivi ad arte”, gli incontri organizzati settimanalmente dall’Associazione IngegniCulturaModica all’interno della rassegna Museo d’Estate 2011, il Museo Campailla di Modica farà da cornice alla Mostra Personale di Fotografia “Visioni barocche nel sud-est siciliano” di Fabio Lavima e al concerto “Gocce di Sicilia. Frammenti di musica popolare” del Duo Adamo-Martines.

 

Dario Adamo (Ragusa, 1974) – musicologo e polistrumentista. Conseguita la laurea in Musicologia presso la Scuola di Paleografia e Filologia di Cremona [2000] ha fondato l’ensemble popolare i Taddariti (2000) e ha proseguito gli studi musicali giovanili formandosi vocalmente col tenore Marcello Pace (sotto la cui guida si è diplomato brillantemente in canto lirico presso il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia [2004]). Studia flauto traverso con Enrico Luca (sotto la cui guida si è diplomato al Conservatorio “A. Corelli” di Messina, 2011). In qualità di tenore ha ottenuto una menzione speciale al concorso internazionale “Ibla Grand Prize” (2005). È stato solista in numerosi concerti da camera e per coro e orchestra. Ha collaborato con realtà musicali (cameristiche, orchestrali e corali), teatrali e coreutiche siciliane. Collabora con il chitarrista Massimo Martines e col pianista Andrea Sudano; si esibisce abitualmente con il sestetto U.M.I. (Unione Musicisti Iblei). Si è perfezionato presso l’Accademia di alto perfezionamento per cantanti lirici sotto la guida del tenore Marcello Giordani. Ha debuttato in La traviata di G. Verdi, nel ruolo di Gastone (Teatro “Greco” di Vizzini, 11 agosto 2010,per la regia di Enrico Stinchelli). Dal 2011 è rappresentato da Lorenzo Fontana Artists Management.

 

Massimo Martines (Catania, 1971) – Si è formato sotto la guida di S. Daniele Pidone diplomandosi in chitarra presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Partecipa a varie Masterclasses con artisti quali Eliot Fisk, Alirio Diaz, Mauro Storti, Giulio Tampalini, Senio Diaz. Segue i corsi di flamencodi Alberto San Miguel e Carlos Paceco Torres. Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali il concorso di esecuzione strumentale”Terme di S.Giuliano” di S.Giuliano Terme (PI), il “Il concorso-selezione per giovani concertisti”di Roma ed il concorso “Brahms” di Acqui Terme (AL). Si esibisce come solista e in varie formazioni da camera, per importanti Enti e Associazioni.Svolge la sua attività didattica presso scuole pubbliche e private. Ha registrato in studio per lavori di vari artisti siciliani. Con i Caruana Mundi ha pubblicato nel 2008 il singolo «Radio Tunis» cheanticipa il primo lavoro della band siciliana. Attualmente suona mandolino e chitarra anche con I Taddariti(Nuovo Canzoniere Ibleo) per i quali ha registrato le tracce di mandolino del loro ultimo lavoro «Comu veni si cunta». Massimo Martines suona con chitarre del M° Mario Filetto di Catania.

Nel corso della serata, ad ingresso libero, i visitatori potranno degustare una varietà di prodotti tipici del territorio ibleo.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria