Presentazione del libro ”L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, di Lucio Luca. Domenica 17 marzo - Ragusa Oggi

Presentazione del libro ”L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, di Lucio Luca. Domenica 17 marzo


Condividi su:


Presentazione del libro ”L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, di Lucio Luca. Domenica 17 marzo
Cultura
13 marzo 2019 12:14

“Alessandro ha talento. Lo fermano, lo vessano, lo sottopagano, lo isolano ma lui resiste. Poi, però, qualcosa si rompe. E tutto lo schifo che lo assediava e il dolore che montava da dentro lo inghiotte. Per sempre”. Roberto Saviano
Verrà presentato ad Ispica, domenica 17 marzo alle 19.00 presso l’ex chiesa della Sciabica, “L’altro giorno ho fatto quarant’anni” di Lucio Luca, giornalista de La Repubblica di origini ragusane. Un romanzo che per la sua ironia e lucidità è riuscito a risvegliare l’attenzione di Roberto Saviano. Si tratta di un libro intenso. Tagliente. Emozionante. La penna dell’autore diventa un rasoio che traccia con dolorosa nitidezza la vera vita di Alessandro, un giornalista che, in Calabria, ama il suo lavoro e crede giornalismo. Ma che dalla sua terra e dal suo amore finirà con l’essere tradito. Alessandro è alla soglia dei 40 anni. Un bivio della vita al quale arriva con il carico di una serie di minacce da parte della ‘ndrangheta, un lavoro sempre più precario e un matrimonio che sta per fallire. La sua storia è quella di un cronista di provincia, uno “con la schiena dritta”, mai asservito ai poteri forti, che all’improvviso si rende conto che tutto quello in cui aveva creduto e per il quale aveva sacrificato la sua esistenza sta per crollare.

Una vicenda personale che si mescola a fatti avvenuti realmente in Calabria, una terra “avvelenata” che Alessandro ama a tal punto da non volerla abbandonare. Ne viene fuori il carattere di un giornalista molto amato in redazione e molto odiato in una città come Cosenza che non perdona chi non si allinea. Tra politici affamati di soldi e di potere, boss della ‘ndrangheta, imprenditori corrotti, giornalisti “a disposizione” e pezzi di massoneria deviata.

“L’altro giorno ho fatto 40 anni” racconta le pressioni psicologiche, il mobbing, lo sfruttamento dei collaboratori costretti a scrivere “per 4 centesimi a riga”, le minacce mafiose subite dal giornalista e un processo destinato a fare giurisprudenza. Dialogherà con l’autore il Dott. Michele Nania, Capo Redattore de La Sicilia Ragusa.

[image: image.png]


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria