Le stranezze delle bollette dell’acqua a Ispica


Le bollette dell’acqua continuano a essere oggetto di interesse e scontro per i cittadini. Sarà l’aumento esorbitante dei costi in generale, sarà perchè oggi si è più attenti a queste questioni.

E Ispica, non fa eccezione. Molti cittadini, infatti, hanno sottolineato alcune stranezze relative al ruolo dell’annualità 2020, inviati dal Comune e ai solleciti di pagamento del 2017.

Per quanto riguarda il ruolo del 2020, infatti, sembra che in realtà non doveva essere ancora trasmesso, visto che c’erano una serie di aggiornamenti da effettuare. E la cosa ancora più strana riguarda i solleciti del 2017. Sembra, infatti, che si sia verificato un disguido per quanto riguarda gli abbinamenti dei versamenti effettuati. Il Comune ha invitato i cittadini a trasmettere via mail la ricevuta di pagamento e anche la copia della bolletta.

Tutte queste bollette sono state trasmesse tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, in fattura indicata al costo di 6 euro ciascuna. I cittadini che hanno pagato e hanno ricevuto questa bolletta non pagheranno ovviamente il costo della spedizione delle 6 euro in bolletta ma se ne dovrà fare carico il Comune. Cosa non da poco, visto che cittadini interessati saranno qualche migliaio. E quindi i 6 euro che dovrà sobbarcarsi il Comune rappresentano un danno economico non da poco per le casse comunali. A maggior ragione se si considera che il Comune di Ispica è al secondo dissesto finanziario con l’ultimo bilancio approvato che è quello del 2019.

Tra l’altro, oggi il Comune di Ispica paga un canone annuo alla ditta esterna per la gestione del software che si dovrebbe occupare di bollettazione. E allora, a fronte del software in questione, perchè il cittadino va a pagare regolarmente la propria bolletta e però il dato non viene acquisito in tempo reale?

Quindi, non esiste alcun automatismo, si continua a procedere come si faceva vent’anni fa. Stranezze, insomma, che sarebbe bene chiarire, perchè oggi, i cittadini, hanno bisogno di risposte e anche il costo delle bollette dell’acqua non è una spesa da poco.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it