La modicana Gaia Cannizzaro selezionata al Becoming Maestre con il documentario: “Yellow”


La giovane Gaia Cannizzaro, studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Catania, è stata selezionata per la sezione Regia del progetto ideato e organizzato dall’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e Netflix. Becoming Maestre intende offrire un percorso di mentoring a 24 candidate under 35 che aspirano a diventare registe, direttrici della fotografia, montatrici, montatrici del suono e/o foniche di mix.

Con il suo primo documentario dal titolo “Yellow”, l’aspirante regista si è aggiudicata un posto all’interno della prestigiosa masterclass insieme ad altre 5 ragazze provenienti da tutta Italia, selezionate da professionisti del settore tra cui Francesca Comencini e Ivan Cotroneo, tra 141 candidate.

“Yellow” – dichiara Gaia Cannizzaro – “è la storia di Alessandro, un talentuoso musicista adolescente con un disturbo dello spettro autistico con il dono dell’orecchio assoluto, raccontata attraverso le persone della sua vita. Questo documentario vuole dimostrare quanto l’essere virtuoso di Alessandro sia un arricchimento per le persone che lo conoscono, per provare a fermare lo stigma che aleggia sulle persone autistiche attraverso l’esperienza di Alessandro.”

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it