IL CLAN TESSERA L’ESTREMO DI MAURA DAL SAN GREGORIO


La squadra del presidente Di Natale ha ingaggiato l’estremo Emiliano Di Maura, proveniente dal San Gregorio, compagine di serie A1. Il giocatore indosserà la maglia del Clan con la formula del prestito considerato che, nella formazione etnea, alla luce dell’elevato standard di atleti presenti, è molto difficile trovare posto nella rosa. Dopo aver visto in azione il Clan in occasione della stracittadina, Di Maura ha superato ogni resistenza e ha deciso di sposare la causa del sodalizio ragusano. “Crediamo si tratti – dichiara il direttore sportivo, Antonio Buscemi – di una pedina valida in previsione dei play off promozione. E’ un elemento di notevole esperienza che, tra l’altro, ha militato in serie B con il Palermo. Il nuovo arrivo ha fatto sì che si creasse ancora più entusiasmo negli spogliatoi.

I ragazzi sono molto più sereni e diciamo che stiamo facendo il possibile affinchè gli obiettivi di cui abbiamo parlato ad inizio stagione possano concretizzarsi”.  Intanto il Clan ritornerà in campo domenica 13 febbraio in un big match contro l’attuale prima della classe l’ Amatori Messina. C’è però un problema che deve essere risolto nel modo migliore. La sosta del campionato dura per tre turni.“

E’ quindi indispensabile – aggiunge Buscemi – non perdere il contatto con l’erba. E già domani scenderemo in campo, per un’amichevole, contro l’Under 16, quest’ultima ovviamente rafforzata dalla presenza di alcune pedine. Cercheremo di prepararci al meglio, insomma, in vista della sfida del 13 febbraio allo Sperone di Messina. Una partita che affronteremo senza timori reverenziali. L’Amatori è ad undici lunghezze da noi. I peloritani si trovano saldamente al primo posto. Per quanto ci riguarda, cercheremo di restituire loro la beffa subita nel girone di andata”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it