Due medaglie d’oro ai campionati italianijuniores di judo per la Koizumi Scicli

Le hanno conquistate due atleti cresciuti alla corte dell’esperto judoka Maurizio Pelligra che in città ha creato, negli ultimi tre decenni, un vivaio cresciuto a sacrifici ed a suon di titoli ottenuti ai massimi livelli, provinciali, regionali e nazionali.

Dal campionato italiano juniores, che si è svolto nei giorni scorsi ad Aosta, la Koizumi Scicli ha portato due importanti titoli nazionali.

Medaglia d’oro per Vincenzo Pelligra nella categoria 73 chilogrammi e medaglia d’oro per Savita Russo nella categoria 63 chilogrammi. Un risultato importante che si assomma a quelli degli altri anni in quelle che sono state occasioni d’oro per i ragazzi e le ragazze allenate da Maurizio Pelligra. Ad Aosta i due atleti sciclitani sono saliti sul gradino più alto del podio confermando la forza di una società e di una preparazione che arriva da un Maurizio Pelligra che da decenni si spende per insegnare una disciplina sportiva difficile ma non impossibile. “Insieme all’assessore allo sport Peppe Puglisi ed a nome della città – ha commentato il successo il sindaco Mario Marino – mi complimento con la Koizumi del maestro Pelligra, con tutto lo staff tecnico e, in particolare, con i giovani Vincenzo e Savita. Ai due campioni va il nostro più grande plauso per il meritato e straordinario risultato nazionale che hanno portato a casa tenendo alto il nome della società sportiva di appartenenza e della nostra città.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it