A Ispica la mostra "Sicilia il gran tour". Inaugurazione questo venerdì 14 giugno - Ragusa Oggi

A Ispica la mostra “Sicilia il gran tour”. Inaugurazione questo venerdì 14 giugno


Condividi su:


A Ispica la mostra “Sicilia il gran tour”. Inaugurazione questo venerdì 14 giugno
Cultura
13 giugno 2019 10:27

Ispica – Verrà inaugurata questo venerdì 14 giugno prossimo, alle h. 19.30 la mostra pittorica “*Sicilia, il Grand Tour*”, collezione di acquerelli di Fabrice Moreau, prodotta e curata dalla Fondazione Tommaso Dragotto. Alla presenza degli Amministratori locali, dei Sindaci del comprensorio, del Presidente Dragotto e di altre istituzioni, verrà celebrato l’importante momento culturale e artistico, ospitato presso la Pinacoteca di Ispica, al secondo piano di Palazzo Bruno.

Illustri viaggiatori hanno offerto il proprio sguardo per raccontare la Sicilia al mondo intero.
Superarono mille difficoltà per scoprire paesaggi disegnati dalla natura e rileggere ciò che l’antichità e l’arte avevano consolidato in monumenti d’immenso valore.
Nelle loro parole la Sicilia fu il luogo della definitiva crescita conoscitiva ed emozionale. Nasceva il “*Grand Tour*” e Goethe ne era il massimo profeta.
A distanza di quasi due secoli e mezzo da quel tempo, l’Isola rivive un *nuovo *“*Grand Tour*” affidato ai pennelli e alle matite di uno dei più grandi acquarellisti del nostro secolo, Fabrice Moireau,

“Un viaggio nella Sicilia attraverso le opere di Moreau – commenta l’Assessore al Turismo, Giuseppe Pluchinotta – uno dei più grandi acquerellisti contemporanei di fama internazionale. Un’esposizione importante, vanto per la nostra città che la ospita, veicolo di promozione turistica. Siamo orgogliosi di poter ospitare tale evento che testimonia la Sicilia più intima con le vedute di alcune riserve naturali, le isole minori, i numerosi castelli, gli scorci dei siti UNESCO”.
“Con grande fervore siamo pronti ad ospitare la mostra pittorica “*Sicilia, il Grand Tour*” – dichiara il sindaco Pierenzo Muraglie – un evento di grande portata che la città di Ispica saprà gestire nel modo migliore, accogliendo il grande flusso di visitatori che siamo sicuri porterà”.
“Portare la collezione *Sicilia, il Grand Tour* in Val di Noto è un modo per rendere omaggio alla nostra Terra” – dichiara il Presidente Tommaso Dragotto e continua “ho voluto realizzare questa collezione di straordinari dipinti per promuovere la Sicilia, isola di impareggiabile bellezza, diffondendone il suo patrimonio storico, artistico e attrattivo, recuperando e riattualizzando quell’educazione al bello propria di fine Ottocento.”

Nei luoghi ritratti Moireau si è recato personalmente, accompagnato dall’inseparabile zaino che contiene gli attrezzi da lavoro: la tavolozza, i colori, i fogli bianchi, i pennelli, l’immancabile sgabello pieghevole.
Riprese dalla mano sapiente del Maestro diventano acquerelli le testimonianze archeologiche dell’Isola, le vedute agresti, vicoli nascosti e palazzi storici.
Un lungo itinerario nella Sicilia più intima, nei luoghi meno conosciuti, ma non per questo meno affascinanti e meritevoli di un viaggio.

L’esposizione dei dipinti è prevista per l’intero periodo estivo, concludendosi a fine agosto.

[image: image.png]


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria