29-30 gennaio: L’ultima di Carnali e Workshop Burattini a Comiso e Vittoria


Anche al Teatro Naselli di Comiso, sabato 29 gennaio ore 21, andrà in scena L’ultima di Carnali con Serena Barone e Oriana Martucci e la regia di Peppe Macauda.

In un articolo uscito pochi giorni fa su Repubblica-Palermo il critico Guido Valdini scrive: “Bello e intenso -L’ultima di Carnali- di Macauda allo Spazio Franco” […] uno spettacolo molto bello e di vibrante tensione emotiva, con due attrici di grande forza e di felice espressività nelle sfumature – le bravissime e affiatate Serena Barone e Oriana Martucci –, che affronta con delicata sensibilità gli squarci di un’umanità marginale braccata dalla brutalità di  una società che non sa accostarsi al dolore. “

È un silenzio animato di voci che solo lei può sentire, dentro un rito che si ripete, uguale e in crescendo, che conforta e condanna. Padrona di piccole vite, sperduta la sua in un incubo che intravediamo appena. Ha un nome, Maria, che continuamente ripete, una storia che non sappiamo, che non vorremmo sapere, una tenera follia sussurrata a fior di labbra di chi forse troppo ha visto, di chi forse sa, di chi forse ha scelto un luogo ai margini del mondo per catturarne le voci inascoltate come fossero farfalle e custodirne il tesoro, pagando il fio alla normalità oscena che da fuori la chiama, la insulta, la incalza, la chiama “pazza”.


Ma la pazzia è un incanto che da sé si culla, ride, gioca, piange e in quest’incanto immobile scorre l’esistenza di Maria.
In questo tempo sospeso, irrompe – come un petardo, come un proiettile sparato per gioco – una creatura senza nome e il tempo si fa frenetico, febbrile. Una discesa disperante, lo scherzo crudele di chi, già vittima, in un circolo feroce, ha bisogno di un’altra vittima. Una presenza che non vuole niente, solo forse “cinque minuti” per fuggire da un gioco sciamannato, da un carnevale dove ogni scherzo vale, dove qualcuno deve divertirsi a tutti i costi e qualcuno dovrà soccombere.
Ma la pazzia è un incanto che conosce e riconosce il dolore. E ancora culla e ancora ride e ancora…

prevendita online su www.liveticket.it/santabriganti

WORKSHOP DI BURATTINI PER BAMBINI
Sabato 29 e domenica 30 si terrà a Vittoria, presso Sala delle Capriate, una  bella e divertente attività per i piccoli: Il Workshop di Burattini conddotto da Salvino Calatabiano della Compagnia Teatro degli Spiriti di Palermo.

I burattini dalla testa di legno incontreranno i bambini con la testa fra le nuvole.
Sarà un incontro poetico, scoppiettante e imprevedibile. Conoscere il burattino significa riconoscerne le emozioni: sapere come piange, ride, ama o sghignazza.  Sperimenteremo insieme la magia del teatro di figura, facendo un piccolo ma importante percorso nel mondo dei burattini e delle marionette.

Il Workshop è indirizzato a un  massimo di 15 partecipanti e si terrà secondo i seguenti orari:
6-8 anni
Sabato 29 gennaio dalle 15.00 alle 17.00
Domenica 30 gennaio dalle 10.30 alle 12.30
9-12 anni
Sabato 29 gennaio dalle 17.30 alle 19.30
Domenica 30 gennaio dalle 15.30 alle 17.30

Il costo è di € 20,00, prevista scontistica a € 15,00 per i fratelli partecipanti.
info 328.5782765

Ancora posti disponibili, ma affrettatevi!

www.santabriganti.org

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it