Finalmente una vittoria per il Ragusa Calcio. Alla decima giornata di campionato - Ragusa Oggi

Finalmente una vittoria per il Ragusa Calcio. Alla decima giornata di campionato


Condividi su:


Finalmente una vittoria per il Ragusa Calcio. Alla decima giornata di campionato
Sport
13 novembre 2017

C’è voluta la decima giornata del campionato di Eccellenza, girone B, per fare in modo che l’Asd Città di Ragusa potesse brindare alla prima storica vittoria in questo torneo. Storica perché questa società, con la nuova denominazione, non aveva ancora mai partecipato alla categoria in questione. E così l’1-0 arrivato ieri allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio, grazie al tocco di Priola, serve agli azzurri per fare parecchio morale e allontanare, al momento, la situazione negativa che si stava protraendo più del dovuto. I tre punti, inoltre, hanno consentito all’organico allenato da Filippo Raciti di compiere un importante salto in avanti in classifica. Con la consapevolezza, però, che c’è ancora parecchio da lavorare per riuscire a centrare l’obiettivo minimo della stagione, vale a dire la salvezza. “Devo dire che il riposo ci ha giovato – sottolinea Raciti – nel senso che abbiamo avuto più tempo per rimettere a posto certe cose e per far sì che l’organico potesse risultare più compatto rispetto alle precedenti prestazioni. Questo non significa che non abbiamo sofferto i calatini, anzi, abbiamo rischiato più del dovuto. Però diciamo che nel novero complessivo delle occasioni, considerate quelle che abbiamo pure avuto con Manfrè e Rimmaudo, il Ragusa ha senz’altro meritato la vittoria. Nella ripresa abbiamo sempre spinto e se non fosse stato per il solito superPolessi, avremmo potuto fornire alla vittoria un risultato più rotondo”. “Ma va comunque bene così – aggiunge Raciti – considerato che questi tre punti ci mancavano parecchio e che rappresentano un buon ossigeno per consentire a tutto il gruppo di guardare avanti con maggiore consapevolezza delle proprie possibilità. L’auspicio è che tutto ciò che non ha funzionato finora possa sistemarsi nella maniera migliore così da garantire all’intera squadra la necessaria tranquillità per andare avanti. Anche perché, adesso, ci attendono due partite nel giro di pochi giorni e la nostra tenuta sarà messa, ancora una volta, a dura prova”. Il Città di Ragusa, infatti, sarà impegnato, mercoledì, nella gara di andata del terzo turno di Coppa Italia. Si gioca ancora una volta tra le mura amiche, con inizio alle 14,30, contro il Paternò. Non ci sarà il portiere Di Martino. Al suo posto il rientrante Annese. “Vogliamo fare bene anche in Coppa – sottolinea Raciti – non dimenticando, però, che poi sabato prossimo dovremo scendere di nuovo in campo per l’undicesima giornata di campionato. Ce la vedremo in trasferta con il San Pio X. E sarà un altro scontro decisivo per la salvezza in cui ci giocheremo sino in fondo le nostre chances”.
[image: Immagine incorporata 1]


Condividi su:


Commenti

Ultimissime