Sfreccia con la moto a 175 km/h. Poi lo bloccano dopo 12 km di inseguimento. Aveva la patente scaduta


Ci sono voluti 12 chilometri di inseguimento sulla statale 125 orientale sarda per consentire alla Polizia di Stato di raggiungere un motociclista che aveva fatto registrare al telelaser una spregiudicata velocita’ di 174 km/h, ben oltre i 60 rispetto al limite previsto su quella strada.

Il conducente, un milanese di trent’anni, che non si era fermato all’alt, e’ stato bloccato da un equipaggio del distaccamento della Polizia Stradale di Lanusei e trovato con la patente scaduta. Immediate le contestazioni per le molte violazioni al codice della strada.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it