Daniela Baglieri, verso il 25 settembre: “La politica autoreferenziale che non funziona”


“In un momento storico dove il mondo virtuale, la ricerca del “like”, è esercizio del vuoto di idee, di progetti, di coraggio, è ora di tornare alla realtà, di ascoltare, di capire. E la realtà è fatta di numeri, di stipendi che non bastano, di iniziative che non partono, di inefficienze, di giovani che fuggono e di risorse spese inutilmente. Ragusa e la Sicilia hanno bisogno di una vera classe dirigente che non sia replicante, autoreferenziale e narcisista. Partiamo da qui: dai programmi, che dovranno porre al centro l’interesse dei cittadini. Perché altrimenti, alla fine dei conti, ci ritroviamo, dopo quasi due secoli, a sentire le solite proposte del ponte sullo Stretto di Messina.

Noi ci abbiamo messo il nostro volto, i nostri valori, che sono merito, competenza, sacrificio e benessere collettivo e questi saranno sempre ad accompagnarci”. Afferma l’assessore Daniela Baglieri, candidata alle elezioni regionali del prossimo 25 settembre come capolista in Forza Italia.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it